.
contributo inviato da team_realacci il 23 ottobre 2012

Roma, 23 ottobre 2012

“La scomparsa di Marcello Cini è una grave perdita per il mondo scientifico, culturale e politico italiano. Le sue idee e il suo impegno per una scienza e una tecnologia a misura d’uomo e per l’ambiente, da ultimo il suo ruolo in Legambiente, hanno influenzato varie generazioni. Difficile non venire contagiati dalla sua vivacità intellettuale, dalla sua originalità e dal suo coraggio. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e a lui devo molto. Grazie Marcello”, così Ermete Realacci, responsabile Green economy del Pd, commenta la scomparsa dello scienziato Marcello Cini.

Ufficio stampa On. Realacci

TAG:  AMBIENTE  AMBIENTALISMO  TECNOLOGIA  SCIENZA  LEGAMBIENTE  SCIENTIFICO  CINI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork