.
contributo inviato da team_realacci il 17 ottobre 2012

Roma, 17 ottobre 2012


“Finalmente anche l’Italia approva il Protocollo Trasporti della Convenzione delle Alpi - il trattato per lo sviluppo sostenibile dell’area alpina che impegna i Paesi alpini e la UE ad adottare misure di tutela dell’ambiente montano. Nonostante l’importanza del Protocollo Trasporti, che impegna le Parti a promuovere e privilegiare il trasporto delle merci su ferro rispetto a quello su gomma, arriviamo ultimi, quando tutti gli altri Paesi confinanti lo hanno già ratificato da tempo. Ora mi auguro che il Protocollo non rimanga lettera morta e che possa dare impulso a uno sviluppo davvero sostenibile dell’area alpina, in particolare per quanto riguarda il settore dei trasporti, favorendo il trasferimento del trasporto merci dalla strada alla ferrovia”, lo dichiara Ermete Realacci, responsabile Green economy del Pd, commentando l’approvazione del Protocollo Trasporti della Convenzione delle Alpi da parte della Camera. 


Ufficio stampa On. Realacci

TAG:  TRASPORTO  MERCI  ALPI  PROTOCOLLO  CONVENZIONE  FERRO  SVILUPPO  SOSTENIBILE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork