.
contributo inviato da team_realacci il 3 ottobre 2012

Roma, 3 ottobre 2012

“Bene lo stop arrivato dal Tar del Lazio alle trivellazioni in Adriatico, in un’area vicina alle Tremiti. Contrariamente a quello che afferma il ministro Passera, il futuro del Paese non è nelle trivellazioni petrolifere, ma nell’innovazione, nella ricerca, nello sviluppo delle fonti rinnovabili, nell’efficienza energetica e anche nella salvaguardia della bellezza e nella tutela delle aree di pregio del Paese. L’Italia deve fare l’Italia”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile Green economy del Pd, commentando le sentenze del Tar del Lazio che hanno bloccato la ricerca di petrolio in Adriatico, al largo delle Tremiti.

Ufficio stampa On. Realacci

TAG:  TRIVELLAZIONI  TREMITI  TAR  LAZIO  ADRIATICO  TREMITI  INNOVAZIONE  RICERCA  RINNOVABILI  EFFICIENZA ENERGETICA  BELLEZZA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork