.
contributo inviato da baratt0907 il 23 settembre 2012

ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI DI POMPIANO..........UN'ALTRA CHICCA


Come ben si sa il nostro Assessore ai LLPP, edilizia privata, patrimonio, ecc. ha pubblicato su L'Informatore di Pompiano alcuni articoli contenenti una serie di inesattezze che abbiamo provveduto a sottolineare con il nostro scritto dell'8 agosto.


Ora alcuni fatti nuovi ci obbligano a ritornare sull'argomento.


Il Nostro si è lanciato contro “i media che hanno generato confusione nell'immaginario collettivo riservando un particolare trattamento agli operatori autonomi, che vengono etichettati come i responsabili del dissesto dei conti pubblici” , nonché contro “i governanti per la vergogna IMU, contro le nuove tasse e balzelli nonché i controllori…

Risultato, termina il Nostro, il Ceto produttivo è stato annientato ed il nuovo PIL sarà a questo punto prodotto da Equitalia, agenzie di rating, impiegati statali, ecc.


Su questo argomento il nostro articolo è stato chiaro ed esauriente ed abbiamo sottolineato che la nostra impressione è ben diversa!


Senonché in data 27 agosto il SOLE/24 ORE (giornale Comunista!) ha pubblicato una ricerca del Centro Studi Sintesi che raffronta il tenore di vita delle famiglie con il reddito disponibile (in parole povere la ricchezza che si ostenta deve trovare una qualche corrispondenza alle imposte pagate. Si vedano anche gli articoli del 28.8 pubblicati sul Giornale di Brescia e Bresciaoggi).


Da tale ricerca si evince:


  • la Lombardia si colloca tra le regioni più virtuose;

  • Brescia si colloca al 92' posto su 103 , ultima delle provincie del Nord e in classifica al pari di Caserta, Catania, Agrigento.


Questa indagine del SOLE/24 ORE (giornale chiaramente di Destra, quella Liberal, illuminata, non la destra Anarco-razzista-fascista che sta attecchendo nelle nostre terre) dimostra che le nostre sensazioni sono esatte e cioè che la pressione fiscale è esagerata ma colpisce sempre e soprattutto i soliti noti, in primis lavoratori dipendenti e pensionati.

Mentre esiste una grossa fetta di bresciani che evade spudoratamente le tasse .


No, il caro Comincini, nonostante la carica istituzionale ricoperta e l’attività svolta (osservatorio privilegiato ) non s’è accorto di nulla. Anzi, tuona contro i controlli della Guardia di Finanza e dell’Agenzia delle Entrate con slogan ormai triti e ritriti, facendo facili distinzioni tra formiche e cicale, ignorando che per quanto riguarda l'evasione fiscale la provincia di Brescia non viene annoverata tra quelle virtuose, ma in fondo alla classifica, al pari delle vituperate provincie del Sud, dimenticando che chi evade non è cicala ma un ladro!

Ma la cosa singolare è che le considerazioni del Nostro vengano pubblicate sul Giornalino del Comune e nonostante le gravi inesattezze, nessuna autorità Comunale, espressione della maggioranza che sostiene l’attuale Amministrazione, ha trovato l’onestà intellettuale di prendere le distanze dalle sue invettive e inconsistenti argomentazioni, che fanno torto alla verità dei fatti e alla fine risultano offensive nei confronti dei contribuenti onesti.


Partito Democratico

Circolo di Pompiano



TAG:   

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
14 novembre 2008
attivita' nel PDnetwork