.
contributo inviato da team_realacci il 20 settembre 2012

Roma, 20 settembre 2012

“Belle parole, quelle del patto Clini-Moretti per aumentare la percentuale di merci che viaggia su ferro e sostenere la mobilità sostenibile, ma oltre alle parole servono i fatti. Se si continua a massacrare con pesanti tagli il trasporto pubblico locale, a partire dai treni per i pendolari,  sarà difficile attuare e sostenere politiche di mobilità sostenibile, sia per le merci che per i passeggeri”, così Ermete Realacci, responsabile Green economy del Pd, commentando il patto siglato oggi dal ministro Clini e l’Ad. delle Ferrovie dello Stato italiane Moretti. 
 

Ufficio stampa On. Realacci

TAG:  FERROVIE  PATTO  CLINI  MORETTI  MERCI  ROTAIA  FERRO  TRASPORTO  PUBBLICO  LOCALE  MOBILITÀ  PENDOLARI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork