.
contributo inviato da slasch16 il 15 settembre 2012

Solo per il fatto che viene attaccata per una fesseria del genere me la fa ritenere brava, capace, altrimenti troverebbero altri argomenti per attaccarla su facebook ed altrove, insieme ad Obama per aggiungere spessore.
Prima due consiglieri del Pdl dei quali non faccio il nome per evitare che si montino la testa e poi per diefnderli dalla loro stupidità, politica. Poi ci si è messa pure la lega, che l’ha attaccata dopo una sparatoria tra delinquenti, mettendo in dubbio le sue capacità di assessore in quanto troppo giovane per far fronte al suo compito istituzionale.
Certo che detto dai leghisti fa una certa impressione dopo che per qualche anno ci hanno imposto il Trota, parlo da lombardo, non solo più giovane ma immensamente più stupido, non paragonabile nemmeno lontanamente con Martina Monti. Spero non sia parente dell’altro Monti.
Per quanto riguarda il consigliere del Pdl che l’ha attaccata perchè non porta i tacchi a spillo me ne faccio una ragione. Abituato alle orgettine del suo capo partito, quello vero non il pupo,   una donna non è donna se non veste come le zoccole di Viale Zara o al massimo distinte come la Mara dopo che ha smesso di fare i calendari ed è diventata ministro.
Non so come vestano la sua fidanzata, compagna, moglie, sorella o cugina e non mi interessa. Vorrei solo fargli presente che ci sono milioni di brave e belle ragazze che vestono normale e se si trovano comode mettono pure le scarpe da tennis senza nulla togliere alla loro femminilità ed alla loro intelligenza.
Non è dall’altezza dei tacchia spillo che si riconosce un bravo assessore. Le qualità morali o politiche non migliorano se ci si veste da suora, infermiera, con i tacchi a spillo ed un crocifisso in mezzo alle tette in bella vista.
Le tette, non il crocifisso, oscurato dal reggiseno con il ferro.
Te capì pirla?
P.S. Sembra che certi pirla me li inventi io per fare i post ed invece no, è storia vera. Storia si fa per dire, miseria vera.

Martina, assessore a 24 anni: il Pdl la sfiducia perché “veste sportiva”

TAG:  POLITICA  SATIRA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
25 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork