.
contributo inviato da team_realacci il 13 settembre 2012

Roma, 13 settembre 2012


“Importante il riconoscimento dell’OCSE sui passi avanti fatti dall’Italia nella green economy. È un settore che vede un protagonismo importante delle imprese, come dimostrano anche i dati di una ricerca Symbola e Unioncamere: il 23,9% delle imprese italiane più innovative hanno investito tra il 2008 e il 2011 in tecnologie e prodotti green, creando occupazione, tanto che il 38% delle assunzioni nell’ultimo anno, oltre 220 mila posti in termini assoluti, è stato per figure professionali legate alla sostenibilità. Sempre le imprese che hanno già investito nell’economia verde sono quelle che esportano di più e che meglio competono sui mercati globali. Puntare sulla green economy è la vera scommessa per uscire dalla crisi e guardare con fiducia al futuro”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile Green economy del Pd, commentando un rapporto dell’OCSE sull’evoluzione del settore ricerca e innovazione nei diversi paesi aderenti all'organizzazione che elogia le performance dell’Italia nel settore della ricerca green.

Ufficio stampa On. Realacci

TAG:  OCSE  RAPPORTO  EVOLUZIONE  RICERCA  INNOVAZIONE  ITALIA  GREEN ECONOMY 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork