.
contributo inviato da donato piccinino il 27 giugno 2012


Questione Tarsu (atto III).

(purtroppo)Abbiamo avuto ragione.
La Giunta ha deliberato nuovamente (e siamo a 3:una delibera al mese) sui costi esatti del servizio di ecologia rideterminati sulla base delle segnalazioni fatte e delle correzioni da noi richieste. C'è un dato che, a prima vista, rimane inalterato: il costo è sempre più scaricato sulle tasche dei cittadini ed è l'unica cosa che (inspiegabilmente) rimane costante.

Per me questa si chiama ingiustizia e "cecità politica e sociale".
(Sto già approfondendo anche quest'ultimo atto e alcune inesattezze, di nuovo, sono state riproposte. Appena possibile sarò più preciso)

Non c'è nessuna soddisfazione nel verificare che il nostro lavoro di controllo ha portato la Giunta a ri-deliberare e, ogni volta, correggere e riformulare atti amministrativi se quello che si evidenzia è che per difendere fino allo stremo un atto più volte sbagliato non si considerano le tante situazioni di disagio.
Gente, famiglie, persone che, forse, non hanno più nemmeno la forza di alzare un flebile gesto di protesta.

Perchè il disagio, spesso, vive di dignità nascoste.






TAG:  RIFIUTI  TARSU  TRINITAPOLI  SINDACO  CONSIGLIO COMUNALE  PD 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 febbraio 2010
attivita' nel PDnetwork