.
contributo inviato da verduccifrancesco il 21 giugno 2012
Corriere
La Torre del Filarete coperta dai ponteggi: nei nidi, i piccoli di rondone stanno morendo perché i genitori non riescono a raggiungerli  

Rondoni a rischio al castello Sforzesco di Milano dove eminenti urbanisti hanno deciso di aprire un cantiere per il restauro della torre del Filarete senza curarsi della ben nota nidificazione sulla stessa di migliaia di rondoni per la riproduzione annuale e di altri volatili.
La torre è stata coperta, come si vede in foto, completamente dai ponteggi e completamente chiusa in modo che i rondoni adulti non possono entrare per dar da mangiare ai piccoli nel nido e neanche a dare il cambio al compagno che li accudisce.
Secondo il Wwf e il gruppo ormitologico lombardo, migliaia di piccoli sono destinati a morire … di fame.
Inoltre, sempre secondo il Wwf e il gruppo ornitologico, sarebbe bastato aspettare circa un mese perché i rondoni arrivano in aprile e verso la metà di luglio sarebbero ripartiti per l’Africa.

Una strage, questa, che nasce unicamente dall’incompetenza dei nostri amministratori in fatto di ambiente e, di conseguenza, dalla mancanza di coordinamento nelle istituzioni o, peggio ancora, dallo scorporo tra edilizia e ambiente, due materie che, invece, devono necessariamente essere almeno coordinate.
TAG:  UCCELLI  VOLATILI  RONDONE  MILANO  CASTELLO SFORZESCO  STRAGE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
10 marzo 2009
attivita' nel PDnetwork