.
contributo inviato da Achille_Passoni il 15 maggio 2012


Ieri mattina si sono tenute due assemblee in contemporanea contro il terrorismo presso Selex Elsag e Selex Galileo, le due fabbriche fiorentine del gruppo Finmeccanica, indicate come obiettivo dai terroristi che hanno colpito a Genova. “Una naturale risposta all’attacco” dice il segretario della Cgil Toscana Alessio Gramolati in un’intervista a Repubblica Firenze. Gramolati sottolinea i pericoli del nuovo terrorismo e la necessità di dare risposte concrete e immediate alla crisi, a partire proprio dal rilancio industriale di Finmeccanica. Una riflessione lucida e lungimirante, che vi suggerisco di leggere cliccando qui.
TAG:  CGIL  TOSCANA  SELEX  ELSAG  GALILEO  TERRORISMO  BR  EVERSIONE  FINMECCANICA  GENOVA  ANSALDO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 marzo 2010
attivita' nel PDnetwork