.
contributo inviato da pdpratobicocca il 11 maggio 2012

Come forse già sapete, nelle scorse settimane sono state vandalizzate le lapidi di memoria partigiana nel quartiere Prato della zona 9, in prossimità dei caseggiati di via Val di Nievole- Val Cismon.

In risposta l’ANPI ha manifestato domenica scorsa, ai giardinetti della via Val Cismon, con una lettura pubblica di testi antifascisti. Hanno partecipato anche alcuni consiglieri di zona 9 . La cosa non è filata del tutto liscia, ci sono state provocazioni, sfottò e coretti di "faccetta nera" da parte di gruppetti di personaggi limitrofi a gruppi del quartiere di ispirazione antidemocratica. Un po’ di tensione, vista anche l’età media non verdissima dei cittadini che hanno aderito all’iniziativa un po’ intimiditi. Un servizio d'ordine attento ha evitato maggiori problemi.

Ora l’ANPI di Prato ha deciso di ripetere la lettura, domenica prossima, 13 maggio, alle ore 11:00 - confidando nel meteo e soprattutto su una partecipazione crescente - sempre ai giardinetti di via Val Di Nievole, che avrebbe un bel significato politico. Si parlerà ancora delle donne della Resistenza della nostra zona, saranno letti brani del libro di Miriam Mafai “Pane nero” e del libro "Streikertransport" di Giuseppe Valota.

Invitiamo tutti a partecipare all'incontro.

TAG:  ANPI  ZONA9  CIRCOLO  PD  RESISTENZA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 dicembre 2011
attivita' nel PDnetwork