.
contributo inviato da Achille_Passoni il 26 aprile 2012


Il 25 aprile è la festa di tutto il popolo e la nazione italiana, e può rappresentare un’ulteriore occasione per rafforzare quel dialogo tra le forze politiche necessario per uscire dal tunnel della crisi che affligge il Paese. Con queste parole il presidente Napolitano ha celebrato la Festa della Liberazione, ricordando poi il ruolo centrale che i partiti possono e devono giocare nella vita democratica del Paese, un ruolo fondamentale e insostituibile.

Parole sagge e coraggiose, come al solito, che si contrappongono a quelle di demagoghi che usano il pulpito soltanto per insultare. Per rispondere agli improperi di Beppe Grillo contro Napolitano, faccio mie le parole di Bersani: Grillo non si permetta di insultare il Presidente della Repubblica e tantomeno di farsi portavoce di quello che direbbero o farebbero oggi i partigiani.

Il Paese ha già conosciuto il qualunquismo e altri movimenti populisti che si sono sempre rivelati fuochi di paglia, legati a malesseri momentanei: come ha detto saggiamente Napolitano, nulla ha potuto e potrà sostituire il ruolo dei partiti nel rapporto con le istituzioni democratiche. E tuttavia, è proprio per affermare questo importantissimo principio che i partiti vanno riformati, in modo da garantire una maggiore democraticità interna e trasparenza verso l’esterno.

È innegabile che si sia creata un’enorme frattura tra i cittadini e i loro rappresentanti, una frattura che avvelena la qualità della vita democratica del Paese, e che va sanata. Un primo passo necessario in questa direzione è l’avvio entro maggio della discussione per le riforme costituzionali e per modificare la legge elettorale nel senso di garantire una maggiore rappresentatività del Parlamento, in modo che i parlamentari siano espressione diretta della volontà dei cittadini e non dei segretari di partito. I tempi sono stretti, e dopo tante parole servono i fatti: chi ci sta deve dirlo subito, e agire di conseguenza.

Cliccando qui potete leggere l’intervento del Presidente Napolitano in occasione del 25 aprile.
TAG:  NAPOLITANO  RESISTENZA  LIBERAZIONE  GRILLO  PARTITI  ANTIPOLITICA  25 APRILE  PARTIGIANI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 marzo 2010
attivita' nel PDnetwork