.
contributo inviato da team_realacci il 29 marzo 2012
La green economy è una delle strade principali per rilanciare l’economia italiana. Una prospettiva che nel nostro Paese si incrocia con la qualità, la coesione sociale, il talento e l’innovazione, fattori imprescindibili per rendere competitivi le imprese e i territori. Per conoscere e far conoscere quanto la nostra economia sia già oggi orientata alla green economy, Unioncamere e Fondazione Symbola, in collaborazione con le Camere di commercio, dal 2010 sono impegnate in un Road Show GreenItaly. In questo appuntamento rifletteremo sui nuovi stili di vita e le forme più responsabili di consumo nel settore turistico. E attraverso esempi mutuabili, daremo inizio a un dibattito su un’idea di economia del settore turistico basata sulle risorse culturali e ambientali, combinate a saperi e a innovazione. Un’idea nuova di turismo nel Belpaese, in cui la sostenibilità rappresenta la frontiera per il rilancio del settore, nonostante la crisi, per rispondere ancora al desiderio di bellezza, ben vivere e qualità dei turisti.

NH Laguna Palace, Viale Ancona 2 - Mestre

Saluti
Marino FINOZZI Assessore Turismo Regione Veneto

Introduce
Giuseppe FEDALTO Presidente Camera di Commercio Venezia

Presentazione ricerca GreenItaly
Domenico MAURIELLO Centro Studi Unioncamere
Giovanni Antonio COCCO Direttore generale ISNART

Modera
Tessa GELISIO Giornalista e conduttrice televisiva

Tavola Rotonda
Cristina BOGGIO Sales & Marketing Vigilius Mountain Resort - Alto Adige
Sergio COMINO Direttore Jesolo International Club Camping
Angelo FALOPPA Titolare Hotel Imperia - Jesolo
Alcide Leali Jr. Managing Director di Lefay Resorts
Stefania MINESTRINI Settore Ecolabel ISPRA
Valeria MINGHETTI Ricercatore senior CISET
Claudio ORAZIO Sindaco Comune Cavallino - Treporti (VE)

Conclusioni
Ermete REALACCI Presidente Fondazione Symbola

Si prega di confermare la propria presenza inviando una e-mail ad ambiente@ve.camcom.it
TAG:  RICERCA  PRESENTAZIONE  MESTRE  UNIONCAMERE  SYMBOLA  GREENITALY 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork