.
contributo inviato da Achille_Passoni il 24 febbraio 2012


Vi segnalo l’articolo della segretaria confederale Cgil Serena Sorrentino sulla questione delle dimissioni in bianco, una vergogna che colpisce circa due milioni di persone in Italia, nella stragrande maggioranza dei casi donne. Incalzata dalle richieste provenienti dalla politica - da ultimo un’interpellanza a prima firma della senatrice Vittoria Franco - dalla società civile e da movimenti come “Se non ora quando?”, il ministro Fornero ha dichiarato di voler intervenire per affrontare una volta per tutte la questione e cancellare un’ingiustizia davvero intollerabile. Prendiamo atto con soddisfazione delle sue intenzioni: ora però è il momento di agire ripristinando la legge 188 abolita da Sacconi, perché il tempo passa e quella pratica ignobile continua a colpire ogni giorno i lavoratori e le lavoratrici italiane.
TAG:  DIMISSIONI IN BIANCO  FORNERO  LAVORO  LAVORATORI  IMPRESE  DIRITTI  SINDACATO  SE NON ORA QUANDO  DONNE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 marzo 2010
attivita' nel PDnetwork