.
contributo inviato da nino55 il 31 gennaio 2012

  Ho voglia di vedere,i rappresentanti del mio partito che si battono per questa società messa alle strette.

Ho voglia di sentire i miei stessi compagni di partito di non sussurrare di non inventarsi l'ennesima idea salvaeconomia, ho voglia di ascoltare rivendicazione dei loro(nostri) diritti, le loro passioni le loro debolezze, ho voglia di vivere con uomini e donne che sono innamorati ancora della loro terra.

Ho voglia di una politica, che capovolge il suo stesso significato:Invece di Imbrogli,intrallazzi,mafia,potere in tutti i sensi, vorrei potermi confrontare con chiunque con l'umiltà di non avere niente da perdere, perchè la vita non è una gara dove si vince o si perde per tentare di consegnare a queste generazioni ed alle future, una democrazia compiuta.

Ho capito, forse sto sognando,buona notte...............................................

TAG:   

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di alby500 inviato il 8 febbraio 2012

E sempre allegri bisogna stare
che il nostro piangere fa male al re
fa male al ricco e al cardinale
diventan tristi se noi piangiam.
commento di rebyjaco inviato il 7 febbraio 2012
Rendiamoci conto della situazione, questo, è un governo inventato per uscire dall'impasse creata da Berlusconi e i SUOI Lanzichennecchi. NON si sapeva come concludere la Legislatura. Si è inventato Monti come con un gioco di magia da prestigiatore da baraccone da Fiera. Napolitano, che è uno dei soci fondatori di questa dittatura politica che controlla l'Italia da almeno trent'anni e più, per salvare la ""Pelle"" di q uesti parassiti che, nella politica hanno trovato l'habitat naturale in cui moltiplicarsi, ha ""Creato"" questo mostro giuridico, legittimato solamente dalla ""Volontà"" di circa mille soggetti, uno peggiore dell'altro che siedono all'interno del Parlamento più squalificato d'EUROPA. Cosa aggiungere? Ci porteranno al disastro perfetto, NESSUNO al mondo, può legittimante credere che questo sia un Governo voluto dagli Italiani e NESSUNO crederà MAI, che questi stessi individui, corrotti in ogni senso, incapaci in tutti i sensi e che c'hanno portato al baratro, potranno mai, nel 2013 trasformarsi in Governanti degni di una Europa che progredisce, Solo con una ribellione popolare, che cacci sparassiti, ci potrà essere una possibilità di riscatto.
commento di rebyjaco inviato il 7 febbraio 2012
Rendiamoci conto della situazione, questo, è un governo inventato per uscire dall'impasse creata da Berlusconi e i SUOI Lanzichennecchi. NON si sapeva come concludere la Legislatura. Si è inventato Monti come con un gioco di magia da prestigiatore da baraccone da Fiera. Napolitano, che è uno dei soci fondatori di questa dittatura politica che controlla l'Italia da almeno trent'anni e più, per salvare la ""Pelle"" di q uesti parassiti che, nella politica hanno trovato l'habitat naturale in cui moltiplicarsi, ha ""Creato"" questo mostro giuridico, legittimato solamente dalla ""Volontà"" di circa mille soggetti, uno peggiore dell'altro che siedono all'interno del Parlamento più squalificato d'EUROPA. Cosa aggiungere? Ci porteranno al disastro perfetto, NESSUNO al mondo, può legittimante credere che questo sia un Governo voluto dagli Italiani e NESSUNO crederà MAI, che questi stessi individui, corrotti in ogni senso, incapaci in tutti i sensi e che c'hanno portato al baratro, potranno mai, nel 2013 trasformarsi in Governanti degni di una Europa che progredisce, Solo con una ribellione popolare, che cacci sparassiti, ci potrà essere una possibilità di riscatto.
commento di franci53 inviato il 7 febbraio 2012
x NINO

Berlusconi ha sempre ambito al Quirinale, ma sono troppi gli impedimenti
al momento, tra cui la pessima fama all'estero. Secondo me, Monti ha già le valigie pronte per il trasloco.
commento di franci53 inviato il 7 febbraio 2012
X ALBY

una battuta alla quale rideremo solo io e te :

La Turco ormai non sta più ne' nel centro sinistra , nè nel centro destra
bensì nel centro storico.

Ma dove stà allora il Pd? sta a sinistra della destra o alla destra della sinistra ? sta al centro con la destra o al centro con la sinistra ?

Queste vuol dire avere le idee chiare ! Caro Alby useremo la fantasia !
commento di franci53 inviato il 7 febbraio 2012
PASQUINO


.... LA SECONDA CHE HAI DETTO...............
commento di pasquino50 inviato il 7 febbraio 2012
Non vorrei essere pessimista, ma chi assicura, sempre in virtù "dell'ingorgo", che il parlamento con le "sue forze in campo" sappia reggere il peso della "trasparenza" dovuta nell'osservare compiutamente gli art.Cost.83,84,85,86,87,88?
Abituati come siamo a trasversalità indecenti compiute da tale "parlamento di eletti", terrei alta la guardia, comunque e aldilà dei buoni proponimenti "esternati".
Dalla serie: chi rompe paga ed i cocci sono suoi.... :)
commento di frapem inviato il 7 febbraio 2012
We Pasquì, ma sai che cominci a piacermi?
commento di nino55 inviato il 7 febbraio 2012
Visto l'ultimo rinvio a giudizio di oggi, in nome di questa democrazia, mi sentirei di escludere dai candidabili proprio Berlusconi, colui che ha contribuito più di tutti, salvaguardando i suoi interessi,a mettere le pezze al culo degli italiani.
commento di pasquino50 inviato il 7 febbraio 2012
Aggiungo: perchè allora qualcuno dovrà spiegare come si possono fare riforme costituzionali (non credo debba ricordare a quali articoli si vuole mettere mano), oltre che a riforme strutturali. Cioè tutto quello che "sostanzialmente" non è stato messo in campo, o fatto, dalla fine della "prima repubblica" ad oggi.
Dalla "bicamerale" ai "patti ri-fondativi" passando per "inciuci e tunnel", la strada delle "riforme epocali" ha lasciato solo "pezzi di democrazia" marcire al sole....
Domando: ancora una volta dobbiamo lasciare "analisi,discussione,decisione" solo agli "addetti ai lavori" o bisogna tornare ad ascoltare e riflettere su ciò che ha da dire la resa silente "società civile", cioè popolo, cittadini, "carne dello Stato"?
commento di pasquino50 inviato il 7 febbraio 2012
Vorrei che qualcuno, disinteressatamente :-), facesse commenti e ipotesi sull'ingorgo istituzionale (2013)tra la fine del mandato presidenziale e la naturale scadenza del mandato parlamentare. Chi sarà candidabile alla più alta carica dello stato e quale parlamento lo eleggerà?
P2,P3,P4,...ad libitum?
commento di frapem inviato il 7 febbraio 2012
L'idea di democrazia che ha la Turco è la stessa che hanno tutti i dirigenti della sinistra parlamentare e non. Quindi non capisco perchè vi meraviglia la reazione della Turco. Finanziamento pubblico, affollamento, presunta integrità morale della sinistra, puntualmente smentita, caos tra i poteri, paternalismo parlamentare e partitocratico. Per fare piazza pulita di tutto questo occorre tornare alle origine della democrazia, al suo significato etimologico, come dice Pasquino. Occorrono norme anti populismo per prevenire l'ingenuità del popolo, ma il popolo deve essere sovrano in ogni carica elettiva. E gli eletti, se il oro comportamento non contrasta la legge, devono rispondere al popolo per quanto riguarda le loro scelte politiche. Il presidenzialismo non è un uomo solo al comando, ma un uomo che incarna il programma di un partito, che comunque deve avere l'approvazione del parlamento.
commento di frapem inviato il 7 febbraio 2012
Caro Alby, faranno anche ridere le mie idee, ma sono le uniche in circolazione.
A meno che non credi anche tu come silvio, bossi, e seam, che sia bene uscire dall'euro. I primi due sono dei disperati che giocano allo sfascio, seam è un simpaticone giocherellone.
commento di alby500 inviato il 7 febbraio 2012
@ franci53:facevo zapping tra Omnibus di la7 e agorà di rai 3 quando ho sentito la discussione tra quella LURIDA JENA della Turco e Gomez....e il PD è nelle mani di gente come lei? A SAM A POST!
commento di torquemada58 inviato il 7 febbraio 2012
Dear comrade seamus,
avevi scritto "Uscire adesso dall’euro significa subire un impoverimento generale dovuto alla conseguente svalutazione" e adesso hai cambiato di nuovo versione : "siccome i redditi nominali restano quelli la percezione dell’impoverimento avviene in forma un poco diluita e per stadi". Poi aggiungi : "Ma la reazione produttiva amplia occupazione e redditi, quindi non vi e’ il quadro di miseria e fallimenti che ti inventi. "

In pratica adesso sostieni che con l'uscita dall'euro e la svalutazione che ne seguirebbe si verificherebbe solo una sorta di "percezione dell'impoverimento" ovvero un impoverimento più virtuale che reale visto che la reazione produttiva amplierebbe occupazione e redditi.

Naturalmente si tratta di una stupidaggine colossale visto che l'uscita dall'euro e la svalutazione renderebbero inevitabile un default totale o parziale con tutte le conseguenze finanziarie ed economiche che ne deriverebbero ma io ti lascio dire, continua pure a sparare cavolate così tutti si renderanno conto che sei solo un flamer.
commento di franci53 inviato il 7 febbraio 2012
l'On. Turco rivolta al Fatto Quotidiano :

''Voi della sinistra state svuotando la Democrazia''

Aiuto !!!!
commento di seamusbl inviato il 7 febbraio 2012
"Sai cosa faremo alby?
Noi faremo una bella manifestazione a Roma il 16 giugno e cercheremo di ottenere il massimo possibile da questo governo."

comrade sognatrice Cristina farete un buco nell'acqua, e quel che e' peggio opererete da distrattori. E non sarete mai presi in considerazione. Le fantasie di comrade sconclusionato antitracotanzabidellare Frapem fanno persino ridere, il che non e' in se' un male, ma politicamnte parlando non e' buona cosa.
Infatti nessuno vi da ascolto e anzi vi squalificano.

Dovete farvi portavoce dell'uscita da questo euro, evidenziare le ragioni e il cammino di suicidio per la massa di cani, insomma qualche cosa di concreto, immediato, rilevante, non fumogeni formalistici. E se il vostro movimento si allarga allora sarete immediatamente ascoltati e nuovi orizzonti si apriranno.


take care and think about it
commento di seamusbl inviato il 7 febbraio 2012

“Cristo e la Bibbia visti da Roma o da Berlino dovrebbe essere portatori degli stessi valori”
dear comrade Eastbound,
dovrebbero ma poi in pratica non e’ mai stato cosi’. Cristo e la Bibbia possono essere usati strumentalmente come ogni altro simbolo, e Costantino se ne rese bene conto dell’utilita’.
La culona poi viene dall’est, persino Kohl l’ha gia’ parzialmente sconfessata. A Kohl fecero saltare in aria Herrhausen. I tedeschi hanno sempre avuto la propensione a inculare l’italia e adesso vanno a nozze con il governo fascista asinino.

Le tue considerazioni sull’uscita dall’euro sono ragionevoli, e ovviamente le ho presenti. Per me qui si tratta di scegliere tra un suicidio annunciato e una opzione che per lo meno restituisce sovranita’ monetaria e politica.
Fai pero’ una confusione enorme sul debito, dovrei mettermi a fare un corso di economia accelerato per i comrades e di pulitura del cervello dal bollettino delle troie, il debito e gli interessi non saranno un problema. Invece piu’ delicata, come osservi, e’ la questione della bilancia dei pagamenti e suo finanziamento, soprattutto considerato il prezzo del petrolio, specie se ci toglieranno anche l’Iran (le hanno studiate tutte per fottere l’italia). Tuttavia non si deve essere pessimisti, vi sono grossi mercati potenziali , accordi possono svilupparsi, la trasmissione dell’inflazion oggi e’ diversa, La risposta dell’industria italiana e’ sempre stata positiva.
Vi e’ poi un punto che dovrebbe anche soddisfare i tromboni che predicano sul vivere con i propri mezzi, l’italia dovra’ vivere meglio con i propri mezzi.
L’euro come e’ adesso e’ un suicidio e l’oligarchia ha gia’ scelto di suicidare la massa di cani e al pd ha imposto di essere efficace cinghia di trasmission nel portare l’italia a colonia africana e la massa di cani a cani schiavi in miseria, ma felici di poter ruotare come trottole senza noiosi posti fissi.
Take care
commento di alby500 inviato il 7 febbraio 2012
In tutti questi anni pensavo di aver letto di tutto qui dentro,invece no mi sbagliavo .....non c'è limite alla fantasia e alla follia.Un programmino per niente ambizioso,veloce e facile da realizzare come l'idea del partito democratico all'americana mi ha entusiasmato....mi fa ancora male pancia per il gran ridere.Comunque auguri.
commento di seamusbl inviato il 7 febbraio 2012
Il cammino dell’euro-argentina-imperialismo e’ un suicidio politico e economico che chiunque abbia ancora un poco di lucidita’ mentale e riesca a sfuggire al lavaggio del cervello dei bollettini delle troie capisce.

Tu per timore di un poco di maretta non reagisci e ti fai suicidare. Hai bisogno del mago Otelma per curarti e della facilitiy di comrade grammatico sexual mental health care Magnagrecia.
commento di seamusbl inviato il 7 febbraio 2012
Comrade inquisitore Torquemada, anche se ne sei dogmaticamente convinto per natura, ripetere asinerie non le trasforma in verita’. Ho una certa simpatia per il mago Otelma che spero mi contatti, perche’ lui sta nel capitalismo mentri gli apologeti del mercato no.
Cosi' come i propositori del lavoro precario per gli altri, quando per i lori figli hanno gia’ individuato i posti fissi: a fare i froci con il culo degli altri sono tutti campioni. Specie i fascisti asini al governo.
Non ti proeccupare per i nomi, tu non ne fai parte gli altri si trovano, non tutti gli italiani sono completamente rincoglioniti come certi sinistri.
“Adesso sostieni che "Uscire adesso dall’euro significa subire un impoverimento generale dovuto alla conseguente svalutazione" ma quando io ho scritto che "L'uscita dall'euro rappresenterebbe non solo un trauma in termini concreti con un impoverimento immediato, generalizzato e duraturo di milioni di famiglie e il fallimento di migliaia di imprese (banche comprese) ma non risolverebbe comunque la situazione" “

Uno di cinque anni capisce ma non tu.
Ogni svalutazione comporta un peggioramento delle ragioni di scambio, ma siccome i redditi nominali restano quelli la percezione dell’impoverimento avviene in forma un poco diluita e per stadi. Per inflazione via cambio. Da quando l’euro ha svalutato tu pure sei piu’ povero, cosi’ gli inglesi per la sterlina.
Ma la reazione produttiva amplia occupazione e redditi, quindi non vi e’ il quadro di miseria e fallimenti che ti inventi.
La situazione attuale porta invece al completo smantellamento del tessuto produttivo, l’acquisizone esterna delle imprese con una minima possibilita’ e a una miseria africana irrecuperabile. E la massa di cani italiani vengono ridotti a cani schiavi degli impertialisti, solo l’oligarchia parassitaria, i boliardi e maraja se la faranno bene con le tasse.
Il cammino dell’euro-argentina-imperialismo e’ un suicidio politico e economico che chiunque a
commento di franci53 inviato il 6 febbraio 2012
...... la risata è contagiosa !!!
commento di frapem inviato il 6 febbraio 2012
Se ridi tu è un buon segno, albuccio caro.
commento di alby500 inviato il 6 febbraio 2012
Adesso rido io ahahahahahahahahahaha....
commento di frapem inviato il 6 febbraio 2012
La sinistra oggi si chiama partito democratico all'americana. Centocinquanta parlamentari in tutto, cinque governatorati, seicento bacini istituzionali, responsabilità soggettiva degli eletti, chi sbaglia finisce nel costituendo quarto stato, quello dei barboni ai quali lo stato fornisce vitto alloggio e uno spiraglio per risalire, perchè a sporcare le strade non li vogliamo. Tutte le risorse recuperate vanno al lavoro. Ricostruire il paese scempiato dalla speculazione edilizia, rivalutazione del patrimonio culturale, storico archeologico, turirstico, agricolo e del made in italy, ce n'è da fare altre che spulciare le pulci ai ricci. Contenta Franci15?
commento di franci53 inviato il 6 febbraio 2012
caro fra, perchè non fai ridere anche me ?
Dimmi come si chiama oggi la sinistra italiana?
Fai un nome !!
commento di frapem inviato il 6 febbraio 2012
Ah, c'è una sinistra nel paese? e quale sarebbe? quella di vendola e della fiom?
ma non mi faccia ridere nostalgico Pasquino!!! direbbe Toto.
commento di versoest inviato il 6 febbraio 2012
@Alby, mi spiace di essere stato frainteso, per onestà intellettuale sono costretto a farti notare quello che non sono riuscito a far emergere: l'ironia.
commento di alby500 inviato il 6 febbraio 2012
Grazie versoest,non bisogna essere il mago Othelma,ma basta guardare quello che succede senza occhiali di nessun colore. :-)
commento di alby500 inviato il 6 febbraio 2012
@cristinasemino
Ho inviato il prec.commento prima del dovuto dove ho espresso il mio punto di vista che qui integro.Manifestazione in giugno,perché no sarebbe l'occasione per venire a Roma dopo tanto tempo e per un valido motivo.Ero e resto convinto che bisognava andare a votare.Da questo governo non otterrai niente,se non proposte demenziali,smentite il giorno dopo,nel frattempo il PDL ha tutto il tempo per ricostruire la sua maggioranza ingaggiando UDC, transfughi della Lega (o tutta di nuovo)e altre pecorelle smarrite.
Orpelli,zavorra,mani legate,impedimenti... parla chiaro e chiama le cose col loro nome.... basta fantasie,sogni e speranze...credi sarà questo governo a liberarci da quegli impedimenti e spianare la strada al PD per tornare al governo? Su non scherziamo.Credo si sia già perso troppo tempo e se Bersani non rovescia il tavolo siamo sulla strada della Grecia oppure diventeremo una colonia della Germania... è inevitabile.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 marzo 2008
attivita' nel PDnetwork