.
contributo inviato da verduccifrancesco il 19 dicembre 2011

 

 La riva è vicina,

S’infrange la speranza

Contro lo scoglio.

-------------

Corpi nascosti,

Custoditi dal mare

Nell’acque scure.

------------------

 Ingrata sorte

Che la vita gli tolse

Nel fior degli anni.

--------------------

Sorrisi tristi

Su volti emaciati

Da miseria segnati

------------------

Rullava la barca

Sull’onda s’impennava

Della tempesta.

-----------------

D’essere morti,

Digrignano i denti,

Consapevoli.

----------------

Da crude realtà

Da fame e miseria

Sono fuggiti

TAG:  HAIKU 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
10 marzo 2009
attivita' nel PDnetwork