.
contributo inviato da paisan il 6 novembre 2011



Dall’aria di Putenz’… all’aria di Napule…più veloce della luce.

 Si vendeva in bottiglietta ai turisti creduloni l’aria di Napule e do’ Vesuvio e poi arrivò l’epoca della munnezza pe’ strada e finì che l’aria imbottigliata 10 anni fa poteva venire messa  all’asta e poteva essere un grosso affare per quel bottegaio che ne avesse imbottigliate e conservate le giuste quantità ... Oggi però sono stato a Napule e la sorpresa è che i cassonetti di rifiuti sono vuoti, le  strade sono pulite e… la città sembra rinata al punto che l’aria di Napule e do’ Vesuvio ( a suo tempo imbottigliata) ha perso immediatamente il suo valore ( eh De Magistris, che per noi Potentini fu una fetecchia quando da magistrato lanciò Toghe Lucane, ora da Sindaco riporta Napule agli antichi lustri  e, si potrebbe dire che, ha trovato il mestiere suo pure De Magistris,alla fine ). E per un Potentino che oggi va a Napoli? La cosa è diversa perché da noi i cassonetti sono pieni di  immondizia e questa s’accumula per terra d’intorno e, forse, una boccata d’aria pulita la possiamo avere comprando quelle vecchie bottigliette di aria di Napule. E però ci abbiamo la potente ACTA potentina che destina fior di funzionari e impiegati quali ispettori ambientali per punire, con multe salatissime che possono arrivare a migliaia di Euro, quei potentini che lasciano i sacchetti per terra… e non ha persone per promuovere ed effettuare la raccolta differenziata in maniera più spinta.  Eppure tutti sappiamo che la carta, il cartone hanno ancora un valore quando vengono buttati  nei cassonetti. Questo lo sa addirittura il Commissario unico AATO  Altobello che a Matera, non più tardi del 28 ottobre, ha dichiarato nel suo intervento su “« Raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone… “ che conta lui, insieme ad AATO, di ridurre la quantità di rifiuto che va in discarica da 1 kilo e trecento grammi a persona a soli a trecento grammi (ma è cosa da farsi nei prossimi due o tre anni). Vuol dire che la cosa è risaputa e dovrebbero saperlo anche quei dirigenti ACTA che dopo essersi aumentato lo stipendio, pare, si siano di già ammosciati, più o meno, come lo spadone del Giussano impugnato dal padanico Bossi.  La circolazione delle informazioni sulla munnezza dovrebbe,  evidentemente, essere accurata se consideriamo che Altobello, ora Commissario Unico AATO Rifiuti di Basilicata, proviene dal ruolo di Presidente della Provincia di Potenza dov’era assistito da Iacobuzio quale vice Presidente e Assessore responsabile della gestione dei rifiuti e lo stesso che ora è Presidente dell’ACTA di Potenza. Allora  almeno le dritte sul valore della carta e cartone se le sono scambiate i due o no? e se, per loro tramite, fossero giunte ( queste dritte) ai funzionari responsabili presso AATO e presso ACTA come mai ancora non provvedono a curare il recupero di carta e cartone ?  Insomma dal momento che non recuperano almeno carta e cartone e ne conoscono il valore …. recuperiamo noi, licenziandoli, le loro retribuzioni o no?

 

SPARMIA TORE


TAG:  ARIA  PUTENZA  PUTENZ'  NAPULE  NAPOLI  VESUVIO  ISPETTORI AMBIENTALI INVADENTE MONDEZZA SPARMIA TORE SPARMIA TORE BRIGUGLIO BLACK BLOC VIOLENZA ROMA ALEMANNO MARONI RUBRICA TORE SPARMIA RUBRICA TORE SPARMIA SPARMIA TORE RUBRICA SVEGLIATI ITALIETTA BAGNASCO CHIESA LETTA SILVIO PORCEL MARRONI SALTO MORTALE MOTOCROSS ACROBAZIE INDIGNATI ARUBA ARUBA INDIGNATI RUBANO L'ACQUA STRUNZETE SILVIO UMBERTO FINI GIANFRANCO STRONZO GHEDDAFI BACIAMANO POLITICA LAVORO PARTITO DEMOCRATICO NATO AFGHANISTAN CRESCITA GEOPOLITICA GUERRA PD DROGA SOCIETÀ DS MARGHERITA ECONOMIA STATO STRADA UE IRAN TERRORISMO PARTITO DEMOCRATICO INDIA VELTRONI IRAQ WALTER VELTRONI GIOVANI NIGERIA ARMI PRIMARIE PARTECIPAZIONE PAKISTAN SVILUPPO ILCANNOCCHIALE PARTITODEMOCRATICO PUBBLICO MAFIA CONTRATTO GLOBALIZZAZIONE COREA DEL NORD COESIONE SOCIALE SOCIALE BENESSERE WELFARE CAMORRA NUCLEARE AIEA IDEE ORGANIZZAZIONE AL QAIDA RESPONSABILITÀ FIUME ICHINO IMPRESA LIBIA ENTI LOCALI IMPRESE 'NDRANGHETA LANUOVASTAGIONE AL QUAEDA PDMARSICA PRIVATO WALTERVELTRONI PENTAGONO BASENTO NARCOTRAFFICO PROLIFERAZIONE TRAFFICI SOSTENIBILITÀ GIOVANIAMMINISTRATORI NON PROFIT SACRA CORONA UNITA ENDURING FREEDOM CAMBIAMO L'ITALIA VICINO POTENZA MBART PUTENZ POLLINO PARCO POLLINO LEGNA BIOMASSA MERCURE ENEL CENTRALE ENEL CENTRALE A BIOMASSE ORA DELLA TERRA WWF L'ORA TUA SVEGLIATI GASOLIO BENZINA POMPA DI BENZINA POMPA ARMATA POLITICA LAVORO BERLUSCONI PARTITO DEMOCRATICO NATO AFGHANISTAN CRESCITA GEOPOLITICA GUERRA PD DROGA SOCIETÀ DS MARGHERITA ECONOMIA STATO POTENZA UE DI PIETRO IRAN TERRORISMO PARTITO DEMOCRATICO INDIA VELTRONI IRAQ WALTER VELTRONI GIOVANI NIGERIA ARMI PRIMARIE PARTECIPAZIONE PAKISTAN SVILUPPO ILCANNOCCHIALE PARTITODEMOCRATICO PUBBLICO MAFIA CONTRATTO GLOBALIZZAZIONE COREA DEL NORD COESIONE SOCIALE SOCIALE BENESSERE WELFARE CAMORRA NUCLEARE AIEA IDEE ORGANIZZAZIONE AL QAIDA RESPONSABILITÀ ICHINO IMPRESA LIBIA ENTI LOCALI IMPRESE 'NDRANGHETA LANUOVASTAGIONE AL QUAEDA PDMARSICA PRIVATO WALTERVELTRONI PENTAGONO ASTRONIK NARCOTRAFFICO PROLIFERAZIONE TRAFFICI SOSTENIBILITÀ GIOVANIAMMINISTRATORI NON PROFIT SACRA CORONA UNITA ENDURING FREEDOM CAMBIAMO L'ITALIA MEMORIAPOLITICA ZUCCULETT PETRONE MARIO COSTRU SCUOLA BAGNASCO SCUOL APUBBLICA BERLUSCONI SCUOLA PUBBLICA VECCHIONI FO MASTROCOLA ILCANNOCCHIALE VELTRONI PD PARTITODEMOCRATICO PRIMARIE PARTITO DEMOCRATICO LANUOVASTAGIONE WALTER VELTRONI WALTERVELTRONI PDMARSICA DS MARGHERITA POLITICA GIOVANIAMMINISTRATORI GIOVANI ENTI LOCALI PARTECIPAZIONE COESIONE SOCIALE WELFARE SVILUPPO ECONOMIA IMPRESE SOSTENIBILITÀ NON PROFIT SOCIETÀ STATO PUBBLICO PRIVATO BENESSERE CRESCITA RESPONSABILITÀ IMPRESA ORGANIZZAZIONE SOCIALE PD PARTITO DEMOCRATICO LAVORO PD PARTITODEMOCRATICO ICHINO CONTRATTO ECONOMIA CAMBIAMO L'ITALIA POLITICA IDEE GEOPOLITICA TERRORISMO INDIA PAKISTAN IRAN AL QUAEDA AFGHANISTAN DROGA ARMI PROLIFERAZIONE NUCLEARE GUERRA MAFIA CAMORRA 'NDRANGHETA SACRA CORONA UNITA AIEA NATO UE PENTAGONO ENDURING FREEDOM IRAQ AL QAIDA GLOBALIZZAZIONE COREA DEL NORD TRAFFICI NARCOTRAFFICO NIGERIA LIBIA POLITICA BERLUSCONI VELTRONI DI PIETRO MEMORIAPOLITICA BACIAMANO DI SILVIO BACIAMANO DI GHEDDAFI LIBIA PETROLIO BASILICATA COPAM CONFERENZA SUL PETROLIO CONFERENZA SULLE ESTRAZIONI DI PETOLIO COLOSSEO BANDIERA UNITÀ D'ITALIA ROMA CAPIOTALE GHEDDAFI BACIAMANO GIAPPONE NUCLEARE ESPLOSIONI SILVIO STEFANIA FAB 
Leggi questo post nel blog dell'autore paisan
http://paisan.ilcannocchiale.it/post/2695708.html


diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 febbraio 2009
attivita' nel PDnetwork