.
contributo inviato da team_realacci il 23 settembre 2011
Roma, 23 settembre 2011 Realacci e Iannuzzi presentano una nuova interrogazione parlamentare “L’Auditorium di Ravello, il capolavoro di Oscar Niemeyer, costato dieci anni di impegno e 18.5 milioni di euro di fondi comunitari è ancora sostanzialmente chiuso a causa di una controversia gestionale che dura da più di due anni e non si ha notizia di una adeguata e compiuta utilizzazione di questo spazio culturale. Il Governo deve intervenire, perché quest’opera così significativa e rilevante sia effettivamente uno straordinario volano di qualificazione e di sviluppo. Altrimenti l’Auditorium rischia assurdamente di divenire una grande occasione perduta con spreco di denaro pubblico, una cattedrale nel deserto, una brutta storia del Mezzogiorno italiano”, lo afferma Ermete Realacci (PD) primo firmatario di una nuova interrogazione parlamentare al Ministro per i Beni e le Attività Culturale, presentata insieme all’On. Tino Iannuzzi (PD) sull’auditorium di Ravello “Come è ancora emerso pochi giorni fa dalla stampa nazionale”, prosegue Realacci, “Niemeyer sarebbe addirittura «infuriato» per il pesante degrado della struttura, con crepe sui muri, infiltrazioni d'acqua che devastano gli arredi e il piazzale usato come parcheggio abusivo. Il pessimo stato di questo gioiello architettonico è inoltre denunciato da urbanisti, architetti, studenti, associazioni culturali e da privati cittadini in visita al gioiello d'arte umiliato e lasciato in abbandono dall'amministrazione locale.” “Nel giugno dello scorso anno”, aggiunge Tino Iannuzzi, “avevamo presentato un’interrogazione parlamentare alla quale nessuno ha mai risposto. Oggi chiediamo di nuovo al Ministro Galan di assumere con celerità iniziative, per quanto di competenza, affinché sia promosso un tavolo di confronto con la Regione, gli Enti Locali e gli altri soggetti interessati, per superare ostacoli incomprensibili e dannosi alla valorizzazione dell’Auditorium e per evitare che una struttura di tale rilevanza sul piano artistico e culturale resti inutilizzata e che versi, come descritto nuovamente dalla recente cronaca, in uno stato di abbandono e di degrado”. Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  AUDITORIUM  RAVELLO  OPERA  ABBANDONO  GALAN  INTERROGAZIONE  PARLAMENTARE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork