.
contributo inviato da team_realacci il 8 settembre 2011
Roma, 7 set. (Adnkronos) - C'e' stata oggi un'interrogazione da parte di Ermete Realacci, presidente onorario di Legambiente e parlamentare Pd, al ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Stefania Prestigiacomo e al ministro dell'Interno Roberto Maroni, su sollecitazione del Circolo Larus Legambiente di Sabaudia e di Legambiente Lazio, dopo i gravi incendi divampati nel Parco nazionale del Circeo.
E' quanto comunica in una nota Legambiene Lazio. Le richieste fatte dal parte del presidente onorario di Legambiente, spiega la nota, riguardano:"azioni urgenti contro l'azione di gruppi criminali e per tutelare le lavoratrici e i lavoratori che operano nel parco del Circeo; sostegno all'ente Parco con risorse economiche e umane nell'azione anti-abusivismo e di ripristino della legalita', soprattutto in relazione all'abbattimento delle opere abusive presenti nel territorio; sede distaccata della direzione investigativa Antimafia e della direzione distrettuale Antimafia presso il tribunale di Latina e verifica della corretta applicazione da parte dei comuni coinvolti della legge 353/2000, rispetto ai vincoli temporali per l'utilizzo delle aree interessate dal fuoco, basandosi sui rilievi effettuati dal corpo forestale dello Stato".

(segue) 07/09/2011

Leggi la notizia su  Libero-News
TAG:  AMBIENTE  INCENDIO  NAZIONALE  MINISTRO  PARCO  LATINA  INTERNO  INTERROGAZIONE  DOLOSO  INCENDI BOSCHIVI  PARLAMENTARE  ABBATTIMENTO  SAN FELICE  CIRCEO  DDA  LEGGE QUADRO  353/2000  OPERE ABUSIVE  LIBERO-NEWS 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork