.
contributo inviato da Giogclip il 1 settembre 2011

Alla fine, dopo un vertice lungo quasi 7 ore, una riunione (secondo alcune fonti) tutt’altro che distesa, Berlusconi ha concordato con Bossi le modifiche al decreto del 13 Agosto.Il punto era se mantenere la manovra un'inutile opera di ragioneria o renderla ciò che avrebbe dato una svolta all'Italia. Si è scelta la prima ipotesi.

Continua a leggere...

TAG:  BERLUSCONI  PARTITO DEMOCRATICO  PIL  CONFINDUSTRIA  PENSIONI  CRISI  MAGGIORANZA  FASSINO  TASSE  ECONOMIA  LEGA  BOSSI  TREMONTI  TERZO POLO  MARONI  LEGA NORD  BORSA  CGIL  CALDEROLI  FISCO  ALEMANNO  PROVINCE  UIL  TOSI  EVASORI FISCALI  RECESSIONE  PATRIMONIALE  TAGLI  POPOLO DELLA LIBERTÀ  ALFANO  MANOVRA  PICCOLI COMUNI  SPREAD  PISAPIA  FRONDISTI  DECRETO DEL 13 AGOSTO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
5 settembre 2008
attivita' nel PDnetwork