.
contributo inviato da alexdago il 1 agosto 2011

Leggendo ,in questi giorni, i giornali mi domando se noi ,gente onesta ,semplice ,che tira avanti questo stato siamo un branco di sempliciotti stupidi. Mi domando se, quando andiamo a votare ci rendiamo conto di cosa facciamo. Parlando con un compagno,dei fatti avvenuti mi sono sentito dire che " NOI non siamo come loro ",non abbiamo una struttura che cerca di pappare da tutti. Strano modo di ragionare ,da accerchiamento ,direbbe uno psicologo.A meno che non sia in atto " una guerra sotterranea " di cui non cogliamo alcun accenno ,ma che le dichiarazioni di Bersani sembrerebbero dispiegare. Non so come è strutturatu il partito nella parte economica , ma se un compagno ,anche al vertice ,mi porta dei milioni mi verrebbe naturale chiedermi di dove vengono e chi li ha versati ,facendo quindi dei riscontri prima di iscriverli in contabilità. (oppure no ?) E ,naturalmente ,informerei il Segretario ,perche non capita tutti i giorni di ricevere in dono (?) una simile somma. Se non è così ,credo che sia ora di cambiare le regole interne e di fare della trasparenza la prima regola che il partito deve dotarsi e dell'assunzione di responsabilità  la seconda . Con la Direzione Nazionale che garantisca che i soldi necessari sono "puliti " e "senza scambio di favori".Essere progressisti significa cambiare in meglio e più avanti degli altri. Chiedo ,al Segretario e alla Direzione , di prenderlo come spunto per il cambiamento che il Segretario a chiesto al partito per affinarlo meglio alle sfide del FUTURO. " LO DOBBIAMO ALLE GENERAZIONI DOPO DI NOI "

 

TAG:  PD CAMBIAMENTO PARTITO DEMOCRAZIA INTERNA RESPONSABILITÀ 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Stefano51 inviato il 17 agosto 2011
E’ UNA VERGOGNA! CON TUTTO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO IL PDNETWORK CONTINUA A RIPORTARE IN HOMEPAGE POST VECCHI DI INIZIO AGOSTO O ADDIRITTURA FINE LUGLIO. LA RETE NON PUO’ E NON DEVE ANDARE IN FERIE. SE QUESTO E’ LO STARGATE FRA LA BASE DEL PD E GLI ELETTI, ABBIAMO GIA’ FALLITO TUTTI.

Stefano Olivieri
http://democreticoebasta.ilcannocchiale.it
commento di rebyjaco inviato il 5 agosto 2011
Dirigenti screditati, Dirigenti occupati a difendere le proprie ""Postazioni"" i propri interessi, impegnati a combattersi per occupare le ""Postazioni degli altri colleghi"". Impegnati a ""IMPORRE"" sindaci impopolari ma che garantiscano ""A LORO"" contributi per le loro ""fondazioni a arraffare"" questo è il PD. REALE, quello che parla in parlamento, sono ""Controfigure"" per uso pubblico.

Non vedo soluzioni ragionevoli, e, nonostante il tempo trascorso, nessuno riesce a prospettarne nemmeno una. Casini, con i Cuffariani Siciliani e il Vaticano più “scuro”, non mollerà MAI la prospettiva di entrare nel PDL. Lo impedisce Bossi che teme, in quel caso, di perdere l’arma del ricatto Parlamentare. A Sinistra, con le “”COSCHE”" che attualmente controllano il PD., è illusorio pensare di racimolare un minimo di dignità e credibilità di fronte agli elettori.
Sono anni, che leggo e ascolto una miriade di commentaristi che sostengono che siamo di fronte ad una agonia LUNGA e DOLOROSA, nessuno, è riuscito a dimostrare il contrario, anche perchè, stando le cose come stanno, questo, è impossibile. La CRIMINALITA’ in PADANIA, continua a dilagare, Bossi, che ha venduto se STESSO e il trota a Berlusconi, rimane il Totem di Cartapesta necessario a Berlusconi per conservare la maggioranza in Parlamento, come Mussolini, morirà con LUI in difesa del prezzo incassato per tradire le SUE primitive idee, Berlusconi, = Mafia, MAI CON BERLUSCONI. Chi lo seguirà? Robaccia come Calderoli, Salvini, Reguzzoni Borghezio, sono scontati, MA GLI ALTRI? Gli imprenditori Padani? I lavoratori Padani traditi dalla PSEUDO Sindacalista raccattata per la strada da Bossi? Ci sarà da piangere, almeno, le persone oneste, per gli altri, dai mascalzoni agli evasori passando per gli imbroglioni e appaltatori, sarà come andare a nozze.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
7 luglio 2009
attivita' nel PDnetwork