.
contributo inviato da albertgast il 30 luglio 2011

Ho letto la vs proposta per una nuova legge elettorale e potrei anche essere d'accordo, però secondo me manca di un punto essenziale e cioè del divieto assoluto del cosiddetto "cambio di casacca".

Non è giusto essere eletto con i voti degli elettori di una certa parte politica e poi tradirli passando ad un'altra.

Sarebbe invece molto meglio se l'eletto, in caso di cambiamento di idee, si dimettesse e restasse "fermo un giro" come si suol dire.

Al suo posto naturalmente andrebbe il primo dei non eletti.

Nulla gli vieterebbe di presentarsi alla elezione successiva come candidato del suo nuovo partito.

Credo che una norma del genere rispetterebbe un pò di più la democrazia, che ultimamente è spesso molto bistrattata.

Cordiali saluti.

TAG:  LEGGE ELETTORALE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di minifranz inviato il 5 ottobre 2011
Non ho ancora sentito nessun commento da parte di esponenti del PD ma anche di altri partiti circa l'intervento di Roberto Saviano nella trasmissione "Vieni via con me" dove aveva denunciato la pratica molto diffusa soprattutto al Sud sulle modalità di controllo del voto da parte della criminalità organizzata.
Saviano aveva spiegato chiaramente il procedimento di controllo fuori dalla cabina elettorale: all'elettore che vende il proprio voto anche per pochi euro viene consegnato preventivamente dalle organizzazioni criminali una scheda elettorale già compilata, entra nel seggio, si fa consegnare dal presidente del seggio la/le scheda/e, consegna la precompilata e esce con quella "vergine" che poi consegna ai criminali.
Il giro così riprende.
Possibile che non vi sia stata nessuna proposta legislativa che modifichi le operazioni di voto?
Se ciò non viene modificato non lamentiamoci poi del fatto che abbiamo in parlamento fior fior di indagati/corrotti/corruttori/condannati ...
commento di Stefano51 inviato il 17 agosto 2011
E’ UNA VERGOGNA! CON TUTTO QUELLO CHE STA SUCCEDENDO IL PDNETWORK CONTINUA A RIPORTARE IN HOMEPAGE POST VECCHI DI INIZIO AGOSTO O ADDIRITTURA FINE LUGLIO. LA RETE NON PUO’ E NON DEVE ANDARE IN FERIE. SE QUESTO E’ LO STARGATE FRA LA BASE DEL PD E GLI ELETTI, ABBIAMO GIA’ FALLITO TUTTI.

Stefano Olivieri
http://democreticoebasta.ilcannocchiale.it
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
17 novembre 2008
attivita' nel PDnetwork