.
contributo inviato da Marianna Madia il 15 luglio 2011
L'annullamento della giunta Alemanno per violazione del principio di rappresentanza dei generi e' un fatto storico per la vita della citta'. Si stabilisce un importante principio generale: la rappresentanza di genere non e' un'astrazione ma qualcosa che le istituzioni per prime devono
rispettare.

Penso che bisognerebbe ringraziare Monica Cirinna' e le altre consigliere per aver promosso un'azione cosi' rilevante. Sul piano politico la sentenza di oggi e' l'ennesima certificazione del fallimento del governo di centro destra a Roma. Dalla parentopoli, alla scurezza, ai continui rimpasti:
quella di Alemanno e' sempre piu' un'esperienza da dimenticare.

TAG:  ALEMANNO  CIRINNÒ  QUOTE ROSA  ROMA 

diffondi 

commenti a questo articolo 2
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
7 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork