.
contributo inviato da Achille_Passoni il 4 luglio 2011


E così tornano le feste a Firenze. Dopo 20 anni il giovane Pd, reduce dai congressi di novembre, ha organizzato la Festa democratica dell'Unione comunale del partito come una volta, nei quartieri. Cene, musica, politica, intrattenimento per adulti e bambini all'interno delle Case del popolo, delle Società di Mutuo Soccorso e Corali operaie, dei Circoli Arci all'interno della città.

Sono in tutto una decina i luoghi in cui si stanno svolgendo le feste che si concluderanno il 10 luglio. Quasi un mese di eventi diffusi sul territorio fiorentino, uniti da uno stesso progetto politico: valorizzare l'associazionismo diffuso e riportare la politica in spazi che trascurati dalla politica.

Qualche giorno fa sono stato chiamato a partecipare a due dibattiti sul tema del lavoro organizzati nei giardini e nelle terrazze del Circolo di Novoli e del Circolo La Concordia, tra persone intervenute appositamente, passanti e abitanti del quartiere. Una manifestazione dal sapore antico che ha avuto un buon successo, vista la risposta degli abitanti delle zone coinvolte.

E' un esperimento che funziona, e che dimostra come sia fondamentale riprendere a stare tra le persone con le nostre idee e le nostre proposte. In fondo è il modo più semplice di fare politica, ma anche il più efficace.
TAG:  PD  TOSCANA  FIRENZE  FESTA DEMOCRATICA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 marzo 2010
attivita' nel PDnetwork