.
contributo inviato da team_realacci il 29 giugno 2011
Roma, 29 giugno 2011
 
“Non aver inserito nell’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri di domani il decreto sui rifiuti di Napoli è un atto di grave irresponsabilità da parte del Governo. Per l’emergenza rifiuti di Napoli, come ha ammonito il Presidente Napolitano, serve uno sforzo comune. Per quanto è accaduto e sta accadendo, sicuramente c’è una grave colpevolezza della politica e delle istituzioni, ma i cittadini napoletani non possono essere lasciati soli e il Governo deve fare la sua parte per affrontare la critica situazione. Esiste una Campania che non conosce l’emergenza e ben 160 comuni campani dove la raccolta differenziata raggiunge il 50%: ripartiamo da qui”, è quanto afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del PD a proposito dell’emergenza rifiuti in Campania.
 
Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  EMERGENZA  DECRETO  RIFIUTI  NAPOLI  CDM  DIFFERENZIATA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork