.
contributo inviato da team_realacci il 9 giugno 2011
Roma, 9 giugno 2011
 
“Andare a votare Sì al referendum contro il nucleare non è solo per scongiurare il rischio nucleare in Italia, ma per costruire un futuro migliore per il nostro paese. Con un’economia, come esortano anche le parole di oggi di Benedetto XVI, più a misura d’uomo, più avanzata, che punta sulle fonti pulite e rispetta l’ambiente. E’ solo con un forte investimento sulla green economy che si può essere più competitivi ed uscire dalla crisi. E non è un caso che un grande paese come la Germania, in prima linea nelle fonti rinnovabili, nella ricerca e nell’innovazione, ha un’economia che cresce quattro volte più di quella italiana. Non è certo il ritorno al vecchio nucleare, antieconomico e insicuro la strada del domani”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del PD.
 
Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  NUCLEARE  VOTARE  REFERENDUM 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork