.
contributo inviato da team_realacci il 16 maggio 2011
Roma, 16 maggio 2011
 
"Il superamento del quorum e della metà dei votanti aventi diritto è uno straordinario successo della democrazia. I cittadini sardi che in modo massiccio si sono recati alle urne, anche dove non c’erano le elezioni amministrative, per votare il referendum consultivo contro il nucleare lo hanno fatto anche per tutti gli italiani. Ora il Governo esca dall’ambiguità, permetta a tutti gli italiani di esprimere la propria opinione e chiarisca in modo inequivocabile e senza trabocchetti la decisione di fermare per sempre il ritorno al nucleare dell’Italia”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del PD, commentando i risultati del referendum sul nucleare in Sardegna.
 
Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  REFERENDUM  SARDO  NUCLEARE  QUORUM  DEMOCRAZIA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork