.
contributo inviato da Francesco Milione il 9 maggio 2011

           

bersani02g

 

Dopo mesi in cui le ipotesi più disparate sono state fatte riguardo a possibili aperture a destra, a sinistra, al centro, in alto o di fianco, il segretario del Partito Democratico lancia la propria candidatura come presidente del consiglio per il centrosinistra.
Insomma, niente più candidato esterno, come si era ipotizzato a fine gennaio.

O almeno così sembra stando alle dichiarazioni di Bruno Vespa inerenti ad un'intervista rilasciata dal segretario PD per il programma Porta a Porta che andrà in onda questa sera.

La notizia è recentissima, calda calda, bisognerà aspettare qualche ora per saperne un po' di più, ciò che si sa, per ora, è che Bersani, candidandosi a Presidente del CdM, ha voluto comunque non chiudere le porte agli altri partiti (l'errore che fece il prio segretario del PD) dichiarandosi disposto a "discutere con gli altri per un nprogetto e una convergenza forte".

Proprio del primo segretario parla, poi, Bersani, definendo "insignificante" la richiesta di verifica interna ("Noi non facciamo verifiche, facciamo discussioni e ognuno dice quel che vuole liberamente").

 

 

(pubblicato su http://www.enricoberlinguer.it/qualcosadisinistra/?p=3352)

 
TAG:  PARTITO DEMOCRATICO  CENTROSINISTRA  BERSANI  VELTRONI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
29 ottobre 2008
attivita' nel PDnetwork