.
contributo inviato da team_realacci il 5 maggio 2011
Roma, 5 maggio 2011

“Le misure previste dal ddl sviluppo affossano il futuro del paese. Non c’è traccia di alcun tipo di sostegno all’economia del domani, quella che già oggi è tra le più vitali del paese, che da lavoro a migliaia di imprese, crea occupazione e senza la quale il trend economico dell’Italia sarebbe stato negativo. Non si parla di misure per l’efficienza energetica e per la green economy, e anche per quel che riguarda il settore delle rinnovabili ci auguriamo che il nuovo decreto ripari i danni mortali inferti al settore dal precedente, anche se sono state disattese molte delle richieste che venivano da Parlamento e dalle Regioni. Quello che emerge è l’immagine di un Governo stanco, miope e senza visione del futuro. Lo stesso che ha affossato misura importante come l’ecobonus del 55%, una delle poche che in momento di grave crisi economica ha creato lavoro e occupazione ”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd, commentando l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri al DDl Sviluppo.
 
Ufficio stampa On. Realacci

TAG:  DDL  SVILUPPO  NO FUTURO  EFFICIENZA ENERGETICA  GREEN ECONOMY  RINNOVABILI  ECOBONUS  55% 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork