.
contributo inviato da team_realacci il 27 aprile 2011
Roma, 27 aprile 2011
 
“Il Governo imbroglia e tradisce gli italiani. Ma come è noto le bugie hanno le gambe corte e nonostante le capriole sul nucleare che Berlusconi e suoi ministri stanno compiendo ogni giorno, gli italiani non sono così ingenui e sprovveduti e sanno bene che il nucleare è una scelta vecchia, insicura e antieconomica per l’Italia. I dati dell’ultimo sondaggio sul parere degli italiani sul nucleare di Ipsos, del resto, ci dicono che il 78% dei cittadini è contrario alla costruzione di centrali nucleari in Italia, ed è una contrarietà che riguarda anche il 60% degli elettori del centro destra”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del Pd.
“Basta perdere tempo con ingombranti feticci del passato”, prosegue Realacci. “E’ ora di investire sulla ricerca, sul risparmio e sull’efficienza energetica, sulle fonti rinnovabili. Tutti campi in cui l’Italia può dare molto e che possono rappresentare il vero futuro per il nostro paese”.

Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  NUCLEARE  GOVERNO  BERLUSCONI  MORATORIA  TRUFFA  ATOMO  SCELTA VECCHIA  INSICURA  ANTIECONOMICA  SONDAGGIO  IPSOS  RICECA  EFFICIENZA ENERGETICA  RINNOVABILI  FUTURO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork