.
contributo inviato da team_realacci il 20 aprile 2011
Terrorizzato dal giudizio degli italiani e dal risultato delle urne, il governo ha fatto marcia indietro sul nucleare. Il disastro che si è purtroppo verificato a Fukushima, infatti, ha denudato la propaganda nucleare, rivelando quando sia vecchia, impopolare e antieconomica l'energia atomica. Dai dati in nostro possesso, di fatti, la maggior parte degli italiani, anche tra gli elettori del centro destra, è profondamente contraria ad un ritorno all’atomo.
Secondo la fotorgafia scattata dall' Ipsos pochi giorni fa, attraverso un sondaggio su mille persone, i pro atomo sono scesi al 17%, mentre gli antinuclari sono arrivati al 78%.

Guarda i risultati del sondaggio

TAG:  ITALIANI  SONDAGGIO  NUCLEARE  REALACCI  COSTI  IPSOS  ECODEM  URANIO  CONTRARI  NUCLEARE BOCCIATO  RESPINTO  FUKUSHIMA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork