.
contributo inviato da Achille_Passoni il 9 aprile 2011

La vertenza Isi prosegue. Ne torno a parlare dopo qualche settimana anche se ancora la situazione non si è sbloccata. Il futuro dell'azienda è infatti appeso a diversi fili ancora non districati: la pronucia del giudice fallimentare che dovrà dire sì o no alla richiesta di concordato presentata da Isi, il decreto sul fotovoltaico e quindi una decisione sul futuro delle rinnovabili in Italia e nello specifico della Easy Green, la nuova cordata di imprenditori che dovrebbe avviare la produzione della Isi. 

Intanto la Regione ha sollecitato il Sottosegretario all'Energia a chiedere le necessarie modifiche al Decreto Romano, e in questi giorni l'Assessore regionale al lavoro Simoncini e quello provinciale Simoni sono tornati a fare il punto sulla fabbrica. 

Stasera invece è prevista la cena di solidarietà con i lavoratori dentro lo stabilimento, un appuntamento al quale il Partito Democratico ha aderito e che vedrà la partecipazione del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il Presidente della Provincia di Firenze Andrea Barducci, il Sindaco di Scandicci Simone Gheri. Io andrò a trovare i lavoratori domani prima della manifestazione contro la precarietà prevista per le ore 15.00 in Piazza Santo Spirito a Firenze.
TAG:  LAVORO  TOSCANA  ISI  SCANDICCI  ELECTROLUX 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
4 marzo 2010
attivita' nel PDnetwork