.
contributo inviato da team_realacci il 23 marzo 2011
 Roma, 23 marzo 2011
 
“Ci auguriamo che la magistratura continui il suo lavoro e arrivi presto a fare luce sul tragico omicidio di Angelo Vassallo. Gli arresti di oggi alla Provincia di Salerno, che da quanto si apprende sono anche il risultato di un’inchiesta partita da una segnalazione del Sindaco di Pollica, sono un segno del suo impegno contro l’illegalità, il malaffare, la cattiva amministrazione. Angelo Vassallo era una speranza per la Campania e il suo esempio non andrà perduto”, lo afferma Ermete Realacci responsabile green economy del Pd commentando la notizia degli arresti in Provincia di Salerno per lavori liquidati ma mai eseguiti.
 
Ufficio stampa On. Realacci
TAG:  OMICIDIO  ANGELO VASSALLO  SINDACO  POLLICA  ARRESTI  INCHIESTA  SEGNALAZIONE  VASSALLO  IMPEGNO  CONTRO  ILLEGALITÀ 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork