.
contributo inviato da PD Torgiano il 16 marzo 2011

Mai come in questi giorni l’attività del Partito Democratico di Torgiano è stata tanto intensa e ricca di iniziative. I Democratici torgianesi infatti hanno aperto le porte della loro sede ai cittadini di Torgiano  per discutere con loro di possibili campagne ed iniziative volte a migliorare il territorio, ma soprattutto per creare un clima ed un’atmosfera di apertura e di scambio tra gli abitanti del paese.

 

Lunedì 14 marzo alle ore 21, presso la Sala Sant’Antonio di Torgiano, il Partito Democratico ha organizzato un incontro pubblico sulla nuova legge regionale sul Piano Casa. Nel corso della serata, sono intervenuti i consiglieri regionali del Partito Democratico Gianfranco Chiacchieroni e Luca Barberini, che dopo aver lavorato in prima persona al progetto lo hanno spiegato sia ai professionisti ed ai cittadini che sono accorsi all’iniziativa.

 

Ma quella sul piano casa non è stata l’unica attenzione del Partito Democratico: in occasione della festa della donna dell’8 marzo infatti, le democratiche del PD di Torgiano hanno organizzato un incontro tra donne provenienti da ambiti culturali, sociali e politici differenti per un confronto aperto e uno scambio di esperienze diverse. Nonostante l'orario non fosse  proprio consono a tutte le esigenze, si è verificata una folta partecipazione, trasformando una semplice chiacchierata in una vera e propria festa tra le donne Torgianesi. Sono intervenute alla discussione: Leonarda Neve con l’intervento: "uno sguardo al passato", Giuliana Costantini: "la donna dei nostri giorni”, Cosetta Checcarelli: "la donna e il mondo della scuola", Termelinda Rastelli: "le donne nello sport e lo sport nelle donne", Chiara Pucciarini: "l'impresa di essere donna imprenditrice", Yara De Rhio: "luci ed ombre dell'integrazione femminile", Tania Ricci: "le donne e l'ambiente", Chiara Lolli: “le donne e il volontariato”, Linda Carbonari: " le giovani donne del PD".

 

Mercoledì 9 Marzo, invece, è stata la volta dei Giovani Democratici che, con l’iniziativa “Connessi al futuro”, hanno discusso dell’importanza che sta assumendo internet nella vita contemporanea, ponendosì il dubbio se l’esigenza di poter usufruire di questo strumento sia diventata un vero e proprio diritto da garantire ai cittadini. Grazie al supporto tecnico di Brunello Castellani, presidente della Centralcom, si è valutata l’ipotesi di promuovere una connessione wii-fii libera per le vie di Torgiano.

TAG:  8 MARZO  WII FII  PD  TORGIANO  DONNE  PIANO CASA  CHIACCHIERONI  BARBERINI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork