.
contributo inviato da team_realacci il 1 marzo 2011
Roma, 1° marzo 2011

“Vorrei segnare un fatto grave sul quale chiediamo un intervento della Presidenza della Camera dei Deputati”, lo afferma Ermete Realacci, responsabile green economy del PD intervenendo sull’ordine dei lavori nell’Aula di Montecitorio.
”Le indiscrezioni apparse sulla stampa in merito al testo del decreto sulla promozione delle fonti rinnovabili che sarà portato al prossimo Consiglio dei ministri configurano un grave colpo allo sviluppo delle fonti rinnovabili. Peraltro le norme annunciate non erano previste nel testo inviato alla Conferenza Stato Regioni e alle Camere. Ne tantomeno delle indicazioni emerse dai lavori delle Commissioni competenti che, dopo un approfondito lavoro, ha portato ad un parere unanime. In questo modo il Governo stravolge, ignora e mortifica il lavoro Parlamento”.
 
Ufficio Stampa On. Realacci
TAG:  DECRETO  GOVERNO  RINNOVABILI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di aregolo inviato il 2 marzo 2011
Caro team-Realacci.
Con tutto il rispetto che meritano per le problematiche degli incentivi all'energia da fonte solare o altre energie cosidette "rinnovabili".
Mi sto chiedendo come sia possibile che nell'imminenza di un referendum nazionale proposto e sostenuto da una forza politica come l'IDV,che riguarda la consultazione-abrogativa delle principale iniziative legislative governative degli ultimi anni per il rilancio dell nucleare in Italia,un referendum che potrebbe significare una svolta determinante per la politica energetica e industriale del nostro Paese,un gruppo di studio di qualità come il team-realacci non abbia ancora minimamente affrontato il problema su PDnetwork con appositi post.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork