.
contributo inviato da liblab1984 il 10 febbraio 2011
Oggi, 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo, ricorrenza dedicata ai martiri delle foibe e agli esuli istriani, fiumani e dalmati, italiani vittime di una della pagine più buie e dimenticate della storia nazionale.
Perseguitati dal nazionalismo esasperato del regime jugoslavo di Tito, 12 mila di essi furono barbaramente uccisi e gettati nelle foibe del Carso, 350 mila furono costretti ad abbandonare le proprie case, diventando profughi e passando alla storia con il nome di “esodati”... Continua su Radio Balcani (clicca qui)
TAG:  FOIBE  ISTRIA  DALMAZIA  GIULIANI  ESULI  ESODO  ITALIA  JUGOSLAVIA  STORIA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
17 dicembre 2008
attivita' nel PDnetwork