.
contributo inviato da PD Torgiano il 26 gennaio 2011

“Signori deputati! Libera ed unita quasi tutta, (…) l’Italia confida nella virtù e nella sapienza vostra. A voi si appartiene il darle istituti comuni e stabile assetto. Nello attribuire maggiori libertà amministrative a popoli che ebbero consuetudini ed ordini diversi veglierete perché l’unità politica, sospiro di tanti secoli, non possa mai essere menomata”.


Con queste parole Vittorio Emanuele II apriva il proprio discorso alla seduta inaugurale della sessione parlamentare del 18 febbraio 1861, e cioè il giorno in cui il Parlamento italiano si è riunto per la prima volta.  


Per celebrare il 150° anniversario dalla nascita dello Stato italiano, il Partito Democratico di Torgiano ha ideato una serie di eventi volti a celebrare questa ricorrenza, ma soprattutto a far riscoprire l’impegno emotivo che animava coloro che in quegli anni si sono battuti per un’Italia unita ed indipendente. E come iniziativa inaugurale di questo ciclo di celebrazioni si è scelto dipartire dal fulcro delle istituzioni democratiche italiane.


In data 25 gennaio infatti, una delegazione composta da 25 Democratici Torgianesi si è recata a far visita alla sede della Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio a Roma. L’iniziativa, organizzata grazie alla collaborazione del Deputato Democratico On. Carlo Emanuele Trappolino, ha permesso ai partecipanti di visitare le suggestive stanze di Palazzo Montecitorio che per 150 anni sono state un degno sfondo delle principali vicende storiche italiane, come la Sala Aldo Moro, la sala Della Lupa e la Sala della Regina, ma soprattutto di assistere ad alcuni significativi momenti dell’attività parlamentare dalle tribune dell’Aula delle sedute plenarie, vero e proprio cuore fisico nonché simbolico della Camera.


La delegazione Torgianese a Montecitorio

Parte della delegazione dei Democratici Torgianesi


Il Partito Democratico esprime grande soddisfazione per la piena riuscita dell’iniziativa. Iscritti e militanti infatti hanno aderito con entusiasmo all’evento. Inoltre è stata riscontrata una massiccia partecipazione sia da parte dei militanti di lungo corso che dalle nuove leve iscritte all’organismo giovanile del Partito.


La visita a Montecitorio comunque non esaurisce le celebrazioni al 150° anniversario dall’Unità d’Italia ideate dal Partito Democratico di Torgiano. È già in cantiere una serie di iniziative da svolgere nelle date più ricche di significato per la storia italiana, al fine di rispolverare un sentimento di comune appartenenza che porti gli Italiani, e in particolare i Torgianesi, a lavorare congiuntamente per uscire da questo momento di disaffezione verso le istituzioni unitarie.  

TAG:  MONTECITORIO  PD TORGIANO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
9 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork