.
contributo inviato da team_realacci il 28 novembre 2010
SALERNO. Ordinanza di sgombero per 60 famiglie a Ostigliano, frazione del comune di Perito, in provincia di Salerno. All'origine del provvedimento, firmato dal sindaco del Comune nel cuore del Cilento, un movimento franoso che coinvolge la collina soprastante il centro storico di Ostigliano, in tutto una ottantina di abitazioni.

Molte delle famiglie hanno già abbandonato le abitazioni interessate dalla frana, trovando alloggio presso amici e parenti. "Siamo stati abbandonati -denuncia il sindaco Edmondo Lava- Ho comunicato ieri alle autorità competenti di Regione e Provincia la decisione di sgombero, ma ancora nessuno ha risposto alla mia comunicazione".

Lava ha lanciato l'allarme anche per altre frane staccatesi in questi giorni di intense piogge. "Sono almeno cinque le frane che minacciano Perito. Tra queste, le più preoccupanti riguardano quelle sulla diga dell'Alento. Siamo preoccupatissimi...". La paura più grande è che possa riprendere a piovere. "Se così fosse - ha detto il responsabile dell'ufficio tecnico di Perito, Antonio di Fiore - il centro storico di Ostigliano potrebbe essere spazzato via dalla frana".

Fonte: la Città di Salerno
28 novembre 2010

TAG:  MALTEMPO  FRANA  SALERNITANO  ORDINANZA  SGOMBERO  OSTIGLIANO  PERITO  SALERNO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork