.
contributo inviato da team_realacci il 10 novembre 2010
10/11/2010 Il Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, in qualità di Commissario Delegato, ha emanato una specifica ordinanza commissariale che autorizza la liquidazione di contributi in favore dei Comuni, delle Province e degli Enti calabresi che hanno eseguito interventi in somma urgenza in conseguenza degli eventi alluvionali di gennaio 2009. La notizia arriva da un comunicato diffuso dall’Ufficio stampa della Giunta regionale. 
I contributi erogati, attinti da risorse finanziarie del bilancio regionale, ammontano a 7.326.321,66 e fino alla concorrenza del 70% dell’importo ammissibile, a seguito dell’istruttoria tecnico-amministrativa effettuata dalla Struttura di supporto al Commissario Delegato, oggi coordinata dall’Ing. Giovanni Laganà, Dirigente Generale del Dipartimento regionale Infrastrutture e Lavori Pubblici. 
«Nonostante le difficoltà di bilancio, legate al rispetto del patto di stabilità – ha dichiarato il Presidente Giuseppe Scopelliti – l'attuale amministrazione regionale ha confermato e messo a disposizione dei Comuni colpiti le risorse stanziate dalla L.R. n. 19/2009, aggiuntive rispetto a quelle stanziate dal Governo nazionale con l’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3741/2009. Le somme che verranno erogate nei prossimi giorni rappresentano, certamente, un piccolo aiuto da parte della Regione ai Comuni calabresi, rispetto all’impegno profuso nei primi mesi del 2009, ma testimonia l’attenzione di questa amministrazione ai problemi legati al dissesto idrogeologico, che periodicamente colpiscono i nostri territori, creando spesso condizioni di vera e propria emergenza economica e sociale. 
Relativamente al problema della carenza dei fondi concessi dal Governo nazionale per far fronte alle emergenze ancora aperte, nello scorso mese di settembre ho avanzato al Dipartimento della protezione civile, una richiesta di integrazione dei finanziamenti finora stanziati, condizione indispensabile per dare attuazione a molte delle iniziative programmate e, ad oggi, prive di copertura finanziaria. Il Capo del Dipartimento, Bertolaso, ha inoltrato tale richiesta al Ministro dell’Economia, garantendo l’oggettività delle richieste della Regione Calabria. Entro la prossima settimana, infine, verrà completato il censimento dei fabbisogni rappresentati dai Comuni e dalle Province per gli eventi alluvionali di settembre 2009 e per i dissesti idrogeologici di febbraio 2010, cui farà immediatamente seguito l’emanazione di una specifica ordinanza di erogazione di contributi». 

Fonte: il Quotidiano della Calabria
10 novembre 2010
TAG:  CALABRIA  ALLUVIONI  FRANE  DANNI  MALTEMPO  ORDINANZA COMMISSARIALE  CONTRIBUTI  INTERVENTI  SOMMA URGENZA  EVENTI ALLUVIONALI  2009 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork