.
contributo inviato da team_realacci il 10 novembre 2010
Riesplodono i roghi di cassonetti a Palermo, di nuovo sommersa dai rifiuti per l'ennesimo inceppamento del fragile e inefficiente sistema di raccolta. L'immondizia si è accumulata a causa di un guasto a un tritovagliatore della discarica di Bellolampo e centro e periferia sono invasi di pattume maleodorante.

La scorsa notte l'esasperazione dei cittadini è sfociata in una serie di incendi che hanno impegnato a lungo i vigili del fuoco. Un rogo di vaste proporzioni è stato appiccato su viale Regione siciliana, di fronte all'ospedale "Vincenzo Cervello". Altri roghi di grosse dimensioni hanno bruciato in via Vincenzo De Paoli all'Arenella, via del Vespro, corso dei Mille, via Saitta Longhi, via Sacco e Vanzetti. Un rogo anche in provincia, a Ficarazzi.

Fonte: la Repubblica
10 novembre 2010

TAG:  RIFIUTI  EMERGENZA  PALERMO  ROGHI  CASSONNETTI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
26 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork