.
contributo inviato da CIVISBOTO il 6 novembre 2010

SI TAV - SI TAV - SI TAV - SI TAV - SI TAV - SI TAV - SI TAV - SI TAV

Cari Amici del PD,

essendo nato a Torino e vivendo in quella città, mi auguro che noi elettori del PD possiamo essere garantiti sul fatto che la posizione del partito SIA NETTAMENTE A FAVORE della linea ad alta velocità Torino - Lione.

Il sindaco di Torino, Sergio Chiamparino, e il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, sono favorevoli all'opera, come la maggioranza degli italiani e dei piemontesi, pertanto mi auguro che si prenda la dovuta distanza dalla posizione espressa dal presidente della regione Puglia, Nichi Vendola.

Se il presidente Vendola dovesse vincere le primarie per la prossima competizione elettorale, con queste sue posizioni contro lo sviluppo di una rete di trasporti europea, credo che tanti elettori del PD potrebbero astenersi.

La TAV, come i trasporti ferroviari in generale, le autostrade, le metropolitane, le infrastrutture per il trasporto merci e passeggeri sono vitali per il paese e lo sono in particolare per una regione ed una città di confine come Torino. Mentre Milano e la Lombardia aprono il tunnel ferroviario del Gottardo, collegando la città con il centro dell'Europa, a Torino dobbiamo ascoltare chi vorrebbe isolarci ancora di più?

Che il presidente Vendola governi bene la sua Regione e lasci alla maggiornanza degli italiani e dei piemontesi, decidere se vogliamo essere collegati all'Europa o meno.

Grazie a tutti per l'attenzione sul tema.

TAG:  TAV  PD  INFRASTRUTTURE  FERROVIE  TRASPORTI  TORINO  PIEMONTE  SVILUPPO 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
6 novembre 2010
attivita' nel PDnetwork