.
contributo inviato da miky56 il 28 ottobre 2010

On. Bersani ho seguito la sua trasmissione con i giovani, mi è sembrato bello vedere molti amministratori giovani nel PD e questo è un buon segnale, bisogna stare in questa fase a strettissimo contatto con il territorio. Recepire gli umori, le sensazioni, essere concreti, ma non ci esaltiamo troppo se dalla loro parte vediamo molta confusione; il presidente ha ancora Molto Potere,e metterà in campo tutta la capacità e potenza mediatica che ha.Io come utente RAI sono a dir poco scandalizzato dal tipo di conduzione del presidente Masi, non si puo assistere inpotenti in un Paese democratico, alla distruzione sistematica dell'informazione e del pluralismo, fate qualcosa prima che distruggono la Rai che è di tutti noi che paghiamo il canone, toglietele dalle mani di queste persone indegne. Tornando a noi, ci dobbiamo porre questa questione : se le lusinghe, i proclami e il mercato mediatico fatto di spot, di ammiccamenti, promesse siano veramente giunti al capolinea, come da voi affermato? oppure ci troviamo ancora immersi e presi da questa suggestione mediatica. Loro si comprano i voti, hanno una base POTENTE fatte da persone disposte a rischiare tutto, gente di pochi scrupoli che badano come il Padrone, solo a non perdere il potere. Non è semplice incrinare questo interscambio fatto di Corruzione, nell'immaginario collettivo ormai si è consolidato assimilato che il Sig. Presidente ha delle capacità innate di risolvere tutti i problemi, guardate che non è una banalità, ma è la realtà di questi anni. Abbiamo perso la capacità razionale di analizzare, di Ragionare  sulla situauazione attuale e di non saper più decidere da che parte stare . Il potere Mediatico ha innalzato la soglia del Dolore, che quasi non ci accorgiamo più della situazione reale nel quale siamo immersi. La reazione più comune è la depressione e lo scoramento, di gente ormai talmente convinta che non si puo fare niente... e del sentire comune: Tanto sono tutti UGUALI, il Potere corrompe tutti a Destra come a Sinistra. La  cosa badate bene è studiata scientificamente, si usano i mezzi di comunicazione per raggiungere questo scopo, i Telegiornali ci bonbardano con cose negative, sono ripetitivi ed ossessivi, siamo Teleguidati, come uscire da questa situazione? Scegliere le piazze? ma abbiamo poca visibilità, come risvegliare la gente da questa IPnosi collettiva, e far capire loro che sono caduti nelle grinfie dei un bravissimo ILLUSIONISTA!.... Ma il potere e il profumo dei Soldi sono più convincenti  dei movimenti di solidarietà, del senso di giustizia, siamo accecati da tanta Menzogna da non vedere più niente, è possibile che c'e solo il deserto culturale, mentale, basta riempirsi la pancia, e non ci interessa più dell'alro che non può. Siamo stati divisi e frantumati da questo potere occulto, ci hanno  promesso di tutto, anche tra di loro, c'è molta gente si è ritrovata buttata fuori dal mondo produttivo, molti hanno creduto alle raccomandazioni, in favori, ma sono rimasti a piedi. Questa crisi non ha avuto pietà per nessuno. Come riguadagnare la Fiducia di questa gente, di un mare di gente delusa dalla politica, Avete, abbiamo un mare di consensi da recuperare, diamoci da FARE. Spero ci siano rimasti Italiani pronti a riprovare a credere, che si puo cambiare, a impegnari per una società più giusta, ridare fiato ad una economia distrutta.Ma non illudiamoci in questo tempo di CRISI la gente, il popolo è pronto a vendersi, si sa la necessità fa tutti un po più egoisti, e pensiamo di risolvere i nostri problemi da soli. Il nostro compito è quello di ridare delle Motivazioni di certe scelte,(di dire che non è vero che la politica è solo corruzione,) le sole capaci di riportare il reale benessere per tutti, la solidarietà e un altro modello di sviluppo  economico, non per il Capitale, ma per lo sviluppo,e progresso reale dell' uomo, fatto di idee e partecipazione di innovazione, in questo momento difficile, è la sola strada percorribile che ci può fare uscire tutti insieme dalla crisi. Una gran parte di Italiani hanno creduto a questo illusionista sono entrati nel suo cappello e non riescono a vedere più cosa c'è fuori, come conigli sono stati ingabbiati catturati da tante illusioni, a noi tocca anche il compito di liberare questa parte d'Italia. Se ci crediamo possiamo veramente inaugurare una nuova stagione per tutti gli italiani,  anche quelli meno onesti, capiranno che è conveniente per tutti essere nella legalità, condizione indispensabile affinchè la democrazia e l'economia possano maturare e tirarci fuori da questa triste situazione. Buon lavoro a Tutti con coraggio. 

TAG:  RICAMBIO GENERAZIONALE  GIOVANI  IDENTITÀ PD  LAVORO  PRECARIATO  CASA  RICERCA  SCUOLA  FIAT  COSTITUZIONE  CIRIS BERLUSCONI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
28 settembre 2010
attivita' nel PDnetwork