.
contributo inviato da MikMas il 19 ottobre 2010

Sarà il caso di cominciare ad indignarsi con la RAI e di cominciare ad organizzare una qualche forma di protesta seria ??

Ci obbligano ad installare decoder per un digitale terrestre estremamente schifoso ed inutilizzabile!

Ci impediscono di vedere le principali trasmissioni sul satellite, perché criptate!

Ci obbligano a pagare un canone, che per pudore hanno trasformato in tassa sul possesso della TV, ma che sempre uno scandalo resta!

Ci propinano, su almeno 2delle 3 reti, personaggi squallidi come Minzolini e Vespa!

Mettono i bastoni tra le ruote a qualunque trasmissione di diverso tenore (anche quando registrano record su record d'ascolto)!

Ora mettono i bastoni fra le ruote anche per quest'altra trasmissione:

 

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/10/18/news/fazio_denuncia-8207424/?ref=HRER1

E' possibile che non si possa adire una class action o qualcosa di simile per farsi rimborsare i danni e spingere a mandare a casa tutti questi loschi personaggi, lautamente pagati anche con i nostri soldi?

Così non si può più andare avanti in questo Paese!

TAG:  RAI  CENSURA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di umberto bertacchi inviato il 20 ottobre 2010
Purtroppo anche quando però ci sono persone come Colanino del PD che da Vespa eloggia Santoro e Bruno Vespa per essere amico di tutti e non far male a nessuno, e al presidente Masi non osa dirgli nulla che blocca solo le trasmissioni antipatiche al premier.Purtroppo anche il PD ha paura urlare davanti a certi dirigenti servitori della Rai x paura di non essere più invitati da vespa, allora è innutile lamentarsi della rai. Anche grazie a certa gente del PD (amica di tutti) che la rai non cambierà mai.
commento di moderato!!!!! inviato il 19 ottobre 2010
Dopo l'ennesimo episodio di uso privato della televisione,
il Pd si faccia promotore di una serie di programmi tipo " rai per una notte ",
contemporaneamente presenti una legge sul conflitto di interesse e poi di riforma della rai di iniziativa popolare così si rendono partecipi i cittadini.
Fini e "Futuro e Liberta", Casini e il suo commento sulla manifestazione, dimostrano che non faranno mai un percorso democratico con il Pd per la legge elettorale.
Obiezione fiscale con richiesta del rimborso della "tassa" abbonamento raitv?
M reputo " moderato " e " cattocomunista ", e quindi vi chiedo di stare in mezzo alla societa e renderci partecipi .
Saluto
Armando
commento di F.Rosso inviato il 19 ottobre 2010
Una Rai formato Minculpop, al servizio di uno solo, credo non serva a nulla. Meglio che chiuda...
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
7 aprile 2008
attivita' nel PDnetwork