.
contributo inviato da salvatore1 il 16 settembre 2010

 Il potere economico è troppo forte e la politica è inerme. Marchionne può imporre qualunque cosa: turni massacranti, malattia non retribuita, riduzione della pausa mensa, abolizione dei diritti, etc. Si può fingere di negoziare, si può ottenere uno sconticino (Bonanni docet) e giustificare ruolo del sindacato e della politica. Ma non è sicuro che la gente non capisca e non sia frustrata. Magari ai poveri è arrivata l'informazione che la distanza che li separa dai ricchi continua a crescere.  Inventiamoci un nemico facile facile allora. Quale più facile dei Rom? Cacciamoli via tutti.  Accidenti, ci ha pensato prima Sarkozy che conta di recuperare il consenso perduto. Pazienza: arriviamo secondi. In compenso, dietro Sarkozy  possiamo contrastare l'Unione europea, come fa il bimbetto gracile che si ripara dietro il fratellone coi muscoli.

Avevo detto precedentemente ad altro proposito: "per fortuna c'è l'Europa". La commissaria  UE alla Giustizia, Viviane Reding, che apre una procedura di infrazione contro il governo francese, mi fa confermare quell'opinione.

Potrei aggiungere magari: per fortuna c'è l'ONU, leggendo le parole chiare di Laura Boldrini, portavoce dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati sull'infortunio (???) di Maroni a proposito dell'attacco  della vedetta libico-italiana ai nostri pescatori. Maroni aveva sostenuto che probabilmente i libici avevano scambiato la barca italiana per un traghetto di profughi. Dice Laura Boldrini: "Ci auguriamo che Maroni non volesse dire che sparare su un peschereccio non è lecito mentre lo è suoi barconi che hanno a bordo migranti e rifugiati". Sì, signora Boldrini, naturalmente il ministro Maroni voleva dire proprio questo: non è stato un infortunio. E' stato un altro messaggio all'Italia prostrata, incattivita e invigliacchita.   Che altro dire?  Che mi dispiace per i nipoti che un giorno potranno dubitare che il nonno si sia dissociato e abbia combattuto questo schifo. Comunque, noi, quelli che non ci stanno, abbiamo la UE e l'ONU per fortuna. La UE e l'ONU però potrebbero dire: per sfortuna c'è l'Italia.

TAG:  BOLDRINI  BONANNI  MARCHIONNE  MARONI  ONU  REDING  SARKOZY  UE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
21 gennaio 2009
attivita' nel PDnetwork