.
contributo inviato da pierluigi bersani il 13 agosto 2010

Le parole del presidente Napolitano sono un richiamo forte e chiaro alla responsabilità politica e ai principi costituzionali. E’ inutile negare che la discussione che si è aperta tocca ormai un punto di fondo. Si vuole dare legittimazione ad un pensiero para-costituzionale, ben leggibile nei ripetuti interventi del presidente Schifani ed esplicitato nelle parole di Frattini che si appella ad una "Costituzione materiale". Si vuole interpretare la Costituzione come un involucro formale cui dare sostanza con un consenso interpretato come un plebiscito e, se occorre, come ha detto Cicchitto, anche con la piazza. Se la destra pensa con idee del genere di camminare sul velluto, si sbaglia di grosso. Finché Berlusconi non avrà fatto la Costituzione di Arcore, volente o nolente rispetterà quella su cui ha giurato. Sappia che le minacce esplicite o velate non impressionano nessuno.

TAG:  BERSANI  CICCHITTO  SCHIFANI  NAPOLITANO  FRATTINI  COSTITUZIONE 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di davovad inviato il 20 agosto 2010
Mi preoccupa la tendenza di questo Governo di stravolgere i dettati della Costituzione e della prassi costituzionale. Preoccupazione accentuata dal controllo dei media e dall'uso demagogico di affermazioni come "o Berlusconi o le elezioni". In caso di crisi di Governo, il Presidente della Repubblica deve procedere alle consultazioni per verificare le maggioranze che appoggiano l'attuale Governo o per esplorare la possibilità di nominare un altro presidente del Consiglio. Nel caso in cui le consultazioni non dessero risultati, allora dovrebbe sciogliere le Camere e si dovrebbe procedere alle elezioni.
Altro esempio: insinuare che Fini dovrebbe dimettersi è contrario all'art. 67 della Costituzione.
L'uso demagogico della 'volontà popolare' arriva al punto di instaurare un sistema presidenziale di fatto, perché i seguaci di Berlusconi affermano che il cavaliere è stato eletto dal popolo. In realtà, nel nostro sistema presidenziale, gli elettori eleggono i parlamentari. Nessuno ha votato per Berlusconi.
Se si vogliono cambiare le regole, benissimo. Però attualmente vige il sistema parlamentare ed è incorretto affermare che gli elettori hanno votato per Berlusconi.
commento di arianna33 inviato il 18 agosto 2010
Mi è piaciuto il commento di Maddi e le decise critiche di Bersani, semplicemente definisce la situazione e la condanna il nostro segretario. Io spero che non si giunga a una nuova Costituzione. Le critiche espresse da Bianconi hanno un preciso scopo delegittimare l'autorità per eccellenza della ns. Italia come Fini Napolitano oscura il primattore della scena politica italiana. E' veramente il modo per celebrare i 150 anni della ns. Repubblica cambiare la Costituzione, non penso. Ora che la presenza dell'opposizione non è decisiva per la sorte delle leggi impediamo la riforma della legge elettorale e della Costituzione con tutti i mezzi legali, non prevedo alcun miglioramento delle leggi menzionate. Due giorni fa ho pensato che Cossiga sarebbe morto, ciò mi ha addolorato ed ora la notizia mi ha colpito. La ns. Italia e la sua vita è legata alla vita di grandi personalità e alla Costituzione che essi contribuirono a creare.
commento di seamusbl inviato il 18 agosto 2010
"Voglio che la politica torni ad essere una nobile arte, etica, morale e fattiva.
Vi prego, si sono incastrati da soli...prepariamoci con cura ed intelligenza e anche possibilmente con un po' di onestà intellettuale.
grazie per avermi accolto
maddi"

Grazie a te per essere entrato con tanta veemenza, qui si accoglie tutti specie se fascisti e bambinetti.
commento di maddi inviato il 17 agosto 2010
ci riusciamo ad arrabbiarci un po'? nell'ambito civile, s'intende.
riusciamo a dire che gli italiani non sono tutti deficienti?
riusciamo a vedere temi nuovi, risposte chiare da gente che si possa definire "brava gente"?
riusciamo a dire ancora "qualcosa di sinistra" senza aver timore che ci indichino come vetero-comunisti, quasi fosse una vergogna?
era una vergogna berlinguer?
chi devo votare io, che ho il cuore che batte da sempre a sinistra, e mi tocca fare il tifo per fini? ma scherziamo?
riusciamo a dire chiaro che il federalismo senza sapere dove vanno i soldi è una vaccata?
riusciamo a dire chiaramente che bossi è pericoloso per l'italia, perchè dice cose, con la faccia da scemo, ma intanto le dice?
lo sapete quanta gente stufa di queste porcherie quotidiane cerca uno che faccia "piazza pulita"?
glielo vogliamo dire chiaro che al governo, in questo governo, c'è anche la lega, seduta a roma (ladrona)?
e alla gelmini, vogliamo urlare con forza che sta mandando ancor più allo sfascio il sistema educativo in questo paese?
e a angelino jolie, glielo diciamo che sta facendo leggi per il suo padrone e delle carceri piene zeppe non gliene frega niente?
glielo ricordiamo che un governo che scontenta sia gli industriali che i lavoratori è veramente da primato?
continuo? no!
Ora, io vorrei che ad ognuna e alle mille altre domende che dovrei porre, il pd mi desse delle risposte. Ma risposte nelle quali sia contenuto per esempio il "cosa si deve fare per avere una buona scuola; per avere una buona giustizia; per avere un federalismo equo, che non dimentichi che siamo una nazione unica.
Voglio che la politica torni ad essere una nobile arte, etica, morale e fattiva.
Vi prego, si sono incastrati da soli...prepariamoci con cura ed intelligenza e anche possibilmente con un po' di onestà intellettuale.
grazie per avermi accolto
maddi
commento di scompala inviato il 17 agosto 2010
VIA L'IMPALPABILE BERSANI VIA TUTTI I COLLUSI CHE NEL 1994 HANNO TENUTO BORDONE A UNO CHE NON POTEVA PRESENTARSI ALLE ELEZIONI VOGLIAMO GENTE GIOVANE PULITA CON LE PALLE PER FINIRLA DEFINITIVAMENTE CON I FASCISTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
commento di Giuseppe Ardizzone inviato il 17 agosto 2010
Fa bene Bersani a chiarire che nessuna velata minaccia di ricorso alla piazza può cambiare le regole costituzionali e la libertà di scelta e le prerogative del Presidente della Repubblica.Aggiungo ancora che è gravissimo che l'opinione pubblica e la stampa nel suo complesso non condannino con toni aspri queste interferenze. Questo dimostra,se ce ne fosse ancora bisogno, a che punto di decadenza e di scetticismo siamo arrivati.
Ma il problema che abbiamo davanti è soprattutto di ordine politico. Ha ragione il Capo dello Stato che in una situazione come questa non si può parlare di governo tecnico. Non si può pensare di fare un governo solo per modificare la legge elettorale lasciando da parte tutti gli altri problemi. O ci si pone subito come alternativa complessiva a questo governo con delle parole d'ordine condivise ed un sistema di alleanze dichiarate o si va incontro ad una sconfitta disastrosa.Non è interesse del PD dare il proprio appoggio a guerre che non lo riguardino. Pensiamo di sfruttare la divisione del PDL per fare cosa? Quali sono i ns obiettivi? Con quali forze e/o alleanze intendiamo realizzarli? Siamo pronti ad assumere la responsabilità del governo nazionale?
commento di marco partecipa inviato il 17 agosto 2010
Carissimo Pierluigi,

ti prego di non far cadere il PD nella trappola della ricerca del candidato. Questo è un tentativo per metterlo in crisi creando una guerra interna.
Il candidato lo scelgono le primarie quando ce ne sarà il bisogno , al momento servirebbe solo a bruciarlo. E poi dovresti essere tu , o no ?
é vergognoso quello che certi rappresentanti di questo governo affermano.
La costituzione è la base di ogni legge e principi Italiani e farla passare per un mero involucro formale è come far cadere ogni legge al volere
di un invocato plebiscito di piazza , i rappresentanti del popolo sono i parlamentari. Gli italiani che hanno votato berlusconi non vogliono aprire
gli occhi. Un suggerimento , a queste persone , bisogna spiegare le cose come ai bambini. mandate messaggi semplici ed educativi sulla giusta interpretazione della vicenda.
Senza usare lunghi discorzi che certe persone non riuscirebbero a capire.
commento di arkritz inviato il 17 agosto 2010
Caro Pierlugi Bersani
parole parole parole intanto gli altri sono gia in campagna elettorale e NOI?

Vogliamo provare a dire chi sarà in caso di elezioni il nostro candidato;
vogliamo provare a dire cosa faremo in caso di elezioni anticipate;
vogliamo provare a dire che aboliremo tutte le leggi ad personam;
vogliamo provare a dire che aboliremo la riforma Gelmini;
vogliamo provare a dire che la gestione dell'acqua resterà pubblica;
Vogliamo provare a dire che si risolverà una volta per tutte il conflitto di interessi;
Vogliamo provare a dire che il precariato selvaggio è una piaga e vi metteremo fine;
vogliamo provare a dire che il federalismo si puo fare ma equo e quindi quanto e come equo;
ecc. ecc. ecc.
Basta per favore con parole parole parole senza mai prendere una posizione netta su niente.

commento di frapem inviato il 16 agosto 2010
BERSANI PENSI A RISPETTARE IL PARTITO DEMOCRATICO.
CI DIA LE PRIMARIE, LA VOCAZIONE MAGGIORITARIA, IL LIMITE DEI DUE MANDATI, IL MONOCAMERALISMO, FEDERALISMO, E IL PRESIDENZIALISMO ALL'AMERICANA.
E IMPARI A RISPETTARE LA SOVRANITA' POPOLARE.
E INFINE ALLA PROSSIMA IMMINENTE SCONFITTA SE NE VADA.
commento di beFree inviato il 16 agosto 2010
Considerando anche quello che hanno dichiarato ieri i ministri Alfano e Maroni "L'Italia è ormai in un sistema presidenziale di fatto", il golpe lo stqa tentando B. con i suoi scagnozzi. Ormai B. ha capito di non avere più la maggioranza degli italiani dalla sua e si prepara a conservare il potere a qualsiasi costo.
Sta cercando di fare quello che Putin ha fatto in Russia ... vedo giorni neri all'orizzonte. Occorrerebbe un reale fronte di liberazione nazionale, ma aldi là delle dichiarazioni delle varie pseudo-opposizioni, mi sembra solo che ognuno cerchi di tirare l'acqua al suo mulino.
commento di Turmac inviato il 16 agosto 2010
mi associo al commento di maxo75
Ma alle cazzate della lega non risponde nessuno?"

è mai possibile che alle cazzate di Bossi, Calderoli, Maroni ecc. non ci sia uno del PD che abbia il coraggio di dire che sono dei coglioni?
commento di F.Rosso inviato il 16 agosto 2010
Caro Bersani, chiedere a Silvio di rispettare la costituzione e come chiedere a Riina di fare il missionario....
Questo governo va ostacolato e cacciato in tutti i modi, senza chiedere nulla e senza dialoghi di alcun genere.
Solo dopo di inizia a ricostruire.
commento di vecchio vascello inviato il 16 agosto 2010
La nazione vive momenti di particolare difficoltà, che non sono solo di natura politica, ma, anche, economica e sociale. La crisi economica e monetaria sta mettendo a dura prova tutte le economie internazionale e minaccia di avere ripercussioni gravissime sui rapporti internazionali. Non sarebbe responsabile lasciare la nazione senza una guida, proprio in questa situazione. L'Italia è tra gli Stati dell'area euro più a rischo. E' bene che il nuovo governo sia subito pronto, non appena si apre la crisi. E deve essere sostenuto da una maggioranza il più possibile larga. Ha detto bene il Capo dello Stato che non esistono governi tecnici, in quanto tutti i governi sono, solo, politici, perchè si formano tramite accordi politici tra i partiti. La Lega nord deve essere esclusa da qualunque governo futuro. Contro di essa deve essere formato un cordone sanitario, che la tenga isolata, come si fa con i portatori di virus. E' un partito incostituzionale, non solo perchè secessionista, ma anche perchè squadrista, razzista e neofascista.
Chiunque sia il nuovo Presidente del consiglio, gli auguro buon lavoro e la fortuna di allontanare, per sempre, dal paese, lo spettro di Berlusconi.
commento di vecchio vascello inviato il 16 agosto 2010
La resistenza della maggioranza, che in queste ultime ore sta diventando minacciosa, ad accettare le regole costituzionali, nel caso di crisi di governo, è un fatto gravissimo. Se la maggioranza si è sfasciata, la colpa non è delle opposizioni. Se il popolo è dalla parte di Berlusconi, quel popolo ha perso la sua maggioranza in parlamento. Ma quel popolo non è il popolo italiano è il popolo delle libertà, che confonde le libertà democratiche con le libertà sue. Quel popolo non ha più la rappresentanza democratica! "Quel popolo" non può abbattere la costituzione con le chiacchere. Siccome non credo che sia pronto per un bagno di sangue, credo che non abbia altra scelta. Se si apre, formalmente, la crisi, credo che non si andrà ad elezioni anticipate. Di Pietro ha dichiarato che sarebbe disposto a fare accordi anche con il diavolo, pur di mandare a casa Berlusconi. Vuole fare la nuova legge elettorale. Ma aggiungo che bisogna anche sanare il conflitto di interessi, una volta per tutte. E continuare a governare finchè quella maggioranza regge. La Destra al potere sta cercando di trasformare lo scontro politico in violenza. Fa bene il segretario Bersani a piantare i paletti con su scritto "Non oltrepassare, il terreno è minato".
commento di seamusbl inviato il 15 agosto 2010
Appunto pressione fiscale e indebitamento delle familgle sono aumentati.
In mezzo a una crisi economica devastante.
Se qualcuno e' tanto folle da insediare un governo impopolare in tale contesto e che possa fare meglio di Berlusconi e contro lega e berlusconi, puo' farsi avanti, ma Geronzi e quelli dell'Eni, almeno spero loro, diranno qualche parolina di buon senso.

Il PD deve mantenersi e farsi riconoscere come calmo e responsabile e operante con intelligenza e per l'interesse dell'Italia. Non farsi identificare con gli estremisti (alla Montezemolo).
Non ha chance di vincere adesso ma se agisce intelligentemente e con responsabilita' crescera'.
Altrimenti si sfascia e rischia di sfasciare l'Italia.
Forse nel PD in parecchi non hanno ancora intuito la responsabilita' di cui il PD deve farsi carico oggi.

commento di Anpo inviato il 15 agosto 2010
Ma se sia la pressione fiscale che l' indebitamento delle famiglie sono saliti da quando c'è questo governo. ma quale austerità? Poi in base a quale evidenza un eventuale governo tecnico dovrebbe aumentare le tasse? Su non scriviamo cose buttate lí.
Comunque se vuoi parlare di temi che esulano il tema del post scrivine uno apposito e lo commenteró volentieri
commento di seamusbl inviato il 15 agosto 2010
Anpo sei sempre tu che polemizzi e regolarmente in forme illogiche e antiscientifiche.
Io parlo a nome mio, se tu fai una affermazione a nome della gente devi provarla, non devo essere io a farlo, che la contesto e che non parlo a nome di nessun altro.

Il porcellum gia' il nome dice tutto, quanto alle mie preferenze le ho gia' esplicitate in passato. Mattarellum e porcellum per me stanno bene solo nella merda.
Fai un governo "tecnico" adesso che al solito sara' pro tasse, contro lega e berlusconi e vedi il casino che montano e quello che faranno gli italiani esasperati.

Chiunque capisca un poco di finanza ed economia sa che Berlusconi e' colui che ha praticato la maggiore austerita',che e' stato l'unico "statista" che al G20 si e' opposto all'ampliamento delle spese -dato che conosce la camicia di forza dell'euro- che e' riuscito a fare ingoiare una riduzione dei consumi agli italiani e che con l'ottimismo delle parole e barzellette a mantenerli ancora tranquilli e buggerarli. Percio' scherzare con il fuoco e' molto pericoloso.
commento di Anpo inviato il 15 agosto 2010
Come tutti quelli che vengono qui senza argomenti ma solo a far polemica, anche tu seam finisci con l' incartarti in quello che scrivi. Mi rimproveri di voler parlare a nome della gente e poi lo fai tu sostenendo la posizione contraria.
Comunque ok diciamo che mi sono rotto io di votare con una legge elettorale che consente ai partiti di scegliere gli eletti. Se a te piace tienitela ma gli Italiani non sono cosí gonzi come pensi al punto di non aver capito quale grande furto all' esercizio del loro diritto di voto sia il porcellum
commento di seamusbl inviato il 15 agosto 2010
Anpo torna a bere del vino e lascia perdere, il tuo wishfull thinking fa ridere e ora parli pure a nome della gente.
La gente non e' per nulla stufa di votare come pretende qualche idiota di sepolcro imbiancato purtroppo e' stufa di votare per la sinistra e per il PD e questo e' il grosso problema e dramma. E per come stanno le cose bisognerebbe rinviare le elezioni per qualche decennio prima che sorga quleche idea.
O forse dovrei andare io a fare il segretario.

Vai a dormire adesso che l'hai gia' sparata per oggi.
commento di Anpo inviato il 15 agosto 2010
Berlusconi in 16 anni credo abbia ampiamente dimostrato di vedere le Camere e la Costituzione come dei fastidi. Inoltre la gente si è stufata di votare con questo obrobbrio di legge elettorale e credo accetterebbe di buon grado un governo che quantomeno reintroduca le preferenze.
commento di seamusbl inviato il 15 agosto 2010
Mi fa piacere che tu non sia diventato fascista e rincitrullito completo perche' sembravi parecchio condiscendente con quel regime e con l'apologeta che traffica indisturbato da queste parti.
However non esagerare e non darti dello stupido qui tutti i commenti sono inerenti al tema in oggetto sollevato da culatello Bersani, Berlusconi rispetta abbastanza la costituzione, nel limite di quello che gli riesce per natura e quando non via dietro a qualche troia o minorenne, cosi' come noi rispettiamo il vino sincero. Io non ne ho oggi qui, e cio' realmente mi innervosisce, e magari poi passo da te per comprarne un paio di bottiglie.

Per il resto siamo talmente mal messi che come opposizione (sic!) dobbiamo inventarle tutte per evitare di andare alle elezioni e magari fare come il buonanima e rinviarle per 15 o 20 anni, (Napolitano e' gia' d'accordo) altrimenti sono batoste terribili da Bossi e Berlusconi.

Sarebbe comico se non fosse tragico.
commento di partigiano49 inviato il 15 agosto 2010
Carissimi, ho visto che questo post è entrato nella top three dei più commentati pur contenendo solo 4 o 5 commenti inerenti e gli altri solo stupidaggini fra noi che nulla c'entravano con l'argomento, anche buona parte per colpa mia .
Quindi mi trasferisco altrove perchè non vorrei sottrarre spazio ad argomenti e discussioni più serie.
commento di partigiano49 inviato il 15 agosto 2010
Ciao Seam, qui non c'è il sole ma il vinello era buono, non estrapolare sempre le frasi singole, leggi tra le righe e leggi tutto, so che se ti impegni riesci a farlo, non sono diventato fascista.... e non storpiare ad arte i nomi altrimenti diventi come Emilio Fede, non vorrai spero ?
Adesso vado a farmi una grigliata quindi per il commento successivo fai pure con comodo, buon appetito anche a te.
commento di maxo7533 inviato il 15 agosto 2010
Ma alle cazzate della lega non risponde nessuno?

Sembra che abbiano un'altra Costituzione in mano e tutti i giorni sparano cazzate, stanno raccontando che i campi di concentramento furono messi dagli ebrei, non dai nazzisti e nessuno risponde, come a confermare la loro tesi.

Per vincere le elezioni ci vogliono le televisioni indipendenti, quando sono schierate anche con la banda bassotti si vincono le elezioni.
commento di lancillotto8777 inviato il 15 agosto 2010
ciao Cristina.
Si non volevo generalizzare e so che con te si puo' discutere.
Un abbraccio e buona giornata
commento di seamusbl inviato il 15 agosto 2010
"ti considero una persona con cui si puo' discutere senza litigare, cosa non sempre possibile con tanti sedicenti democratici del net."

Sul fatto di discutere non vi sarebbero problemi anche se ripete sempre le solite sciocchezze, ma questo e' il meno.

Non e' possibile pero' rimanere indifferenti davanti all'apologia del fascismo che in varie occasioni ha ribadito e alla difesa di un regime dittatoriale e di un cialtrone nefasti per l'Italia.
Su quel punto non vi e' nulla da discutere, vi e' incompatibilita' pura.
A camerata49 il sole fa brutti scherzi.

PS Ora e' vero che sul piano personale probabilmente lancillotto e' una gradevole compagnia, solo frastronato nelle idee.

Buon ferragosto.

commento di cristinasemino inviato il 15 agosto 2010
@ lancillotto

Intanto: buon ferragosto. Come sai, ci sono anche tanti youdem non arroganti. Con me potrai sempre parlare. Pur con idee diverse dalle mie, ti considero una persona con cui si puo' discutere senza litigare, cosa non sempre possibile con tanti sedicenti democratici del net.
Ciao
commento di lancillotto8777 inviato il 15 agosto 2010
seamusbi

l'arroganza è propria di certe persone. sei un vero "youDem" doc.
commento di seamusbl inviato il 15 agosto 2010
camerata49,

non vi e' nulla di astioso ma mi fa ridere che ti metti a difendere il fascismo e una testa di cazzo come Mussolini.
E' semplicemente, pacatamente, moralmente indecente.

Buon ferragosto anche a te e vedi se ti schiarisci le idee.
Magari bevi del vino sincero.
commento di partigiano49 inviato il 15 agosto 2010
SEAM,
Perchè devi essere sempre così astioso ? impara a sorridere ogni tanto, a volte sei anche simpatico e arguto nei commenti ma poi scadi e rovini tutto....
Ciao, buon ferragosto
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork