.
contributo inviato da giov@nni il 21 giugno 2010
«Rappresentiamo il paese, siamo gli eroi di Berlino». Dopo Lippi, gli azzurri Cannavaro e Buffon rispondono ai Ministri della Lega Nord annunciando di destinare i premi del Mondiale per l'Unità d'Italia. Il figlio di Bossi non tiferà per la nazionale. Il nostro Paese non si merita di essere rappresentato dalla Lega Nord: l'unico partito clandestino perché nella sostanza non sono capaci di parlare italiano
 
TAG:  MONDIALI  ITALIA  BERLINO  LEGA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
10 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork