.
contributo inviato da galfra il 19 maggio 2010

Veneto. Stipendi tagliati agli assessori,
Zaia: «Il versamento sarà volontario»

Il presidente chiarisce: «Siamo tra galantuomini, sono sicuro
che chi aderirà alla decurtazione del 5% poi lo farà davvero»

VENEZIA (18 maggio) – Se non è una retromarcia poco ci manca: il presidente della Regione Veneto Luca Zaia ha ricordato oggi l’annunciato taglio del 5% degli stipendi per sé e per la giunta, percisando però che il corrispettivo sarà versato su base volontaria con un bonifico bancario…

E’ la seconda volta che azzarda dichiarazioni e poi se le rimangia, la prima volta fu con la pillola Ru.
Anzi è la terza volta perchè era uno strenuo nemico delle province, ora non più
Rimane inflessibile su un solo punto, il dialetto nelle scuole e corsi di dialetto agli extracomunitari

TAG:  ZAIA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Anpo inviato il 20 maggio 2010
Sì sì avevo capito il senso :)
commento di nonnapapera inviato il 20 maggio 2010
X Anpo. Venezia è solo il pretesto per una riflessione a carattere nazionale
commento di Anpo inviato il 19 maggio 2010
Naturale che Cacciari difenda la città di cui è stato sindaco. Ma insomma la scelta fra una città che anche d'estate (se si può ancora parlare di stagioni visto il clima di questi giorni) ha problemi di acqua alta e una che non risce nememno ad approvare il proprio bilancio non mi sembra esattamente un bel biglietto da visita per le Olimpiadi.
commento di nonnapapera inviato il 19 maggio 2010
Olimpiadi: Cacciari sempre molto acuto nelle sue analisi e sintesi, ha definito la scelta di Roma, come scelta che guarda sempre al passato e non al fututo. E già perchè Roma non si accontenta di avere tutto l'indotto come sede del governo e quant'altro ma blocca, di fatto la possibilità ad altre realtà di dotarsi di tutte quelle infrastrutture, non solo sportive, alle quali avrebbero diritto.
commento di Anpo inviato il 19 maggio 2010
Quale città abbia presentato un progetto migliore mi sembra passi in secondo piano negli argomenti di Zaia e Bossi. Al solito.
commento di galfra inviato il 19 maggio 2010
Olimpiadi 2020, è Roma la candidata
La Lega protesta: "Ora trattiamo"
Il Coni ha bocciato Venezia. Il governatore Zaia: siamo insoddisfatti nel merito e nel metodo. Bossi: almeno i giochi acquatici alla città lagunare di
L'ira di Zaia: "Morte annunciata, sono incazzato"

Sono pallonari, si sono occupati delle Olimpiadi solo da quando si è insediato Zaia, troppo tardi perciò stiano zitti.
Chi dovrebbe arrabbiarsi è Cacciari che si è realmente speso

commento di Anpo inviato il 19 maggio 2010
Ah ecco, mi pareva. Ricordiamo che l'ultima raccolta di denaro volontaria fatta alla Camera per le vittime della Thyssen (il galantuomo Zaia era ministro nonché deputato) fruttò appena 12.500 euro (meno dello stipendio mensile di un deputato)
Figuriamoci ora.

Antologico, poi, Zaia che chiede addirittura il voto segreto per decidere chi candidare per ospitare le Olimpiadi del 2020 fra Roma e Venezia (la prima, ovviamente parte favorita)
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 febbraio 2009
attivita' nel PDnetwork