.
contributo inviato da pmarmonti il 30 aprile 2010

E' questo che voglio dal PD, la passione, far conoscere cossa stiamo facendo, far capire che non siamo fermi, e  non si sta aspettando uno di destra che crea emozioni.

 

QUESTA PASSIONE E QUESTO AMORE PER LA POLITICA VERA

http://tv.repubblica.it/copertina/pd-deriso-bersani-reagisce-e-si-emoziona/46374?video

TAG:  PD  POLITICA  ONESTA' 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di Andrea Esausto inviato il 9 maggio 2010
Dokrat, non temere che gli interventi non vengano letti. Anche se così fosse, tu esprimi comunque la tua opinione e confrontati. Il forum esiste per questo. Capisco il tuo disagio ed il percorso cui accenni in poche righe l'ho sentito raccontare da molti. Sta anche a noi cittadini, elettori o simpatizzanti stimolare e incalzare i dirigenti. Anche io aspetto di vedere se il comportamento di Bersani sarà coerente e soprattutto continuativo. In quei luoghi del lavoro e della crisi economica e di smantellamento del sistema industriale bisogna esserci anche passato l'appuntamento elettorale.
commento di Dokrat inviato il 9 maggio 2010
Io sono un giovane di sinistra che sin da piccolo ho fatto politica attiva, ho smesso di votare i DS da quando si sono fusi nel PD per scegliere strade piu consone hai miei ideali decisamente piu socialisti!

Lo so che questo commento non lo leggera nessuno, ma se Bersani rimane quello della puntata di anno 0 del 29/04 ha recuperato un voto, pero ho una tremenda paura che come dice Crozza, e stato un exploit solo perche a dalema gli erano esaurite le pile del telecomando!
commento di Andrea Esausto inviato il 4 maggio 2010
Continuo a credere che non dobbiamo entrare nello scontro tra Fini e Berlusconi. Noi siamo il PD e le nostre energie vanno dedicate ai problemi del Paese e a ricucire pazientemente il tessuto di relazioni con il mondo del lavoro, con i cittadini, le famiglie, le piccole imprese in difficoltà. Per poter essere credibili, alzare la voce e la testa, però, dobbiamo rendere il partito più robusto e meno vulnerabile al malaffare e all'opacità. Solo facendo così potremo "puntare il dito" efficacemente, facendo le bucce agli avversari. Se ai furboni contrapponiamo i furbini, abbiamo già perso. Un saluto a tutti.
commento di toniardens inviato il 2 maggio 2010
In relazione allo scontro Fini/Ber.quello che è importante evidenziare
anzi enfatizzare è il contenuto,giacchè si tratta di democrazia,di
giustizia,di legge elettorale,di voto agli immigrati(che rappresentano
il nuovo proletariato),di rispetto per le istituzioni.
Tutte cose che contrastano con la situazione personale di Ber.

Fini ha dato a tutti l'opportunità di mettere a fuoco l'insanabile
posizione di Ber.;questo è importante!

Antonio Ardia
commento di Andrea Esausto inviato il 1 maggio 2010
Ciao, anche io ho visto la puntata di "Annozero" con Bersani in studio. Ha fatto molto bene a rispondere sia a Travaglio (che fa legittimamente e molto bene il suo lavoro di giornalista) sia a dire ciò che è accaduto in Aula alla Camera sul DDL lavoro. L'emendamento Damiano ha permesso di non far passare la norma sull'arbitrato, un odioso ricatto preventivo ai danni dei lavoratori e dei nuovi occupati (un po' come le dimissioni in bianco da firmare all'atto dell'assunzione per le donne nel momento in cui pensassero di avere dei figli, un'ignominia, altro che difendere la famiglia). Tutte le critiche vanno bene, il Pd ha mille difetti, mille colpe e mille carenze, ma cerchiamo di non contribuire, in questo asfissiante dominio mediatico, all'oscuramento di ciò che di buono si sta facendo. Non permettiamo agli altri di dire chi siamo e cosa vogliamo. Facciamolo noi. Sulla comunicazione il Pd ha ancora molti problemi, questo è vero.
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
10 febbraio 2008
attivita' nel PDnetwork