.
contributo inviato da galfra il 24 marzo 2010


 

La Gran Bretagna vara aiuti
all'economia per 2,8 miliardi
La somma, presentata con il budget, è stata raccolta con la tassa temporanea sui bonus ai banchieri. Confermate le stime di crescita per il 2010, ridotte quelle per il 2011. E dopo le elezioni, promette il ministro Darling (che non ci sarà), al via il «più drastico piano da decenni a questa parte» sulla spesa pubblica ...»

Con un po' di ottimismo e di escort alla B avrebbero la ripresa senza bisogno di spendere

TAG:  GRAN BRETAGNA 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
27 febbraio 2009
attivita' nel PDnetwork