.
contributo inviato da CondizioniAlContorno il 9 marzo 2010

 Invito e prego tutte le forze di centrosinistra, soprattutto i dirigenti del PD, a non dimenticare i temi che stavano assediando il B. prima del "pasticciaccio" delle liste.

Stava perdendo consensi...  sul tema della corruzione, su L'Aquila e il Governo del fare...

non sono sicuro che il recente caos liste e ricorsi non gli servirà (non dimenticate le sue "doti" elettorali... le uniche che possiede) per ribaltare il risultato finale...  pensate davvero che sul suo elettorato disaffezionato non abbiano presa gli slogan "non ci vogliono far votare!"

... anche dopo le elezioni! Se il risultato non gli piacerà... potrebbe esser lui a far in modo che si ritorni a votare (pensate ai risultati sul filo di lana!)

Roberto Zanrè

TAG:  ELEZIONI 

diffondi 

commenti a questo articolo 0
commento di inviato il 9 marzo 2010
In Francia i giudici stanno facendo sciopero perchè il governo vuole sottomettere i gip.Eppure in Francia il Presidente non ha usato la legislatura per farsi immonde leggi ad personam come l'impunito berlusconi.Il premier vuole controllare tutto:ha azzittito la Rai e la gente è priva d'informazione.Insulta,offende in continuazione la magistratura come chi ha paura della legalità e si pone ai margini della legge.Ignora che dovrebbe governare,cioè prendere provvedimenti per il Paese,ma usa parlamento e governo solo per prendere provvedimenti per sè.Tutto ciò dura da 15 lunghissimi anni:è sotto gli occhi di tutti questa situazione,anche di chi lo vota grazie alla dittatura mediatica.Ma oltre alla televisione,la gente ha anche una coscienza che dovrebbe chiedersi:ma cos'ha fatto per me questo premier in tre lustri?E' giusto massacrare l'Italia per questo tizio che vuole dominare,sfruttare il Paese di cui disprezza le istituzioni e che privilegia il malaffare con i suoi bertolaso,balducci ecc. ecc?.Ma evidentemente la coscienza dorme il sonno dei cento anni in questo Paese che si sfascia grazie al Premier
informazioni sull'autore
ISCRITTO A PDNETWORK DAL
16 febbraio 2010
attivita' nel PDnetwork